a
Cristian Brega, a un passo dal Tau Altopascio (foto da pistoiasport)

Serie D – Tau Altopascio: accordo con Brega! E si punta su Tommaso Carcani

In attesa di voltare la pagina del calendario, chiudere il mese delle promesse e aprire quello delle firme, un’altra strada che pareva segnata sta per imboccare un bivio sorprendente. Cristian Carlo Brega (87), già sul punto di accordarsi col Prato, è invece a un passo dall’accordo col Tau Altopascio dopo il colloquio di ieri sera che ha avvicinato molto le parti. L’ex attaccante dell’Aglianese, autore di 215 gol in carriera, di cui 9 nella scorsa stagione interrotta a febbraio dall’infortunio al crociato, ha recuperato velocemente e sarà comunque pronto per l’inizio della preparazione. Il Prato, attivissimo nella fase d’avvio del mercato, dopo un approccio risoluto con l’attaccante che lasciava presagire un accordo imminente (tra l’altro Giancarlo Favarin ha già allenato Brega a Gavorrano) ha affievolito la pressione, mettendo Brega nelle condizioni di valutare alternative.
Quella del Tau sembra la più plausibile, battendo la concorrenza di altre due società toscane di D. Il d.s. amaranto Maurizio Dal Porto segue anche con molto interesse l’attaccante ex Grassina Tommaso Carcani, cresciuto nel settore giovanile della Cattolica Virtus, il cui cartellino è di proprietà del Follonica Gavorrano. Carcani, che con 9 gol in 16 partite ha tenuto a galla fino all’ultimo la squadra guidata da Nicola Pozzi, pur condannata alla retrocessione, è rientrato dalla vacanza a Mykonos in tempo per ritirare il premio come miglior giovane della categoria alla manifestazione “Notte delle Stelle” organizzata da TV Prato in collaborazione con Almanacco Calcio Toscano, e in quella circostanza non ha nascosto di ambire a collocarsi in serie D. Il Gavorrano nicchia, il ragazzo è talentuoso, il d.s. Filippo Vetrini sta valutando se trattenerlo oppure rinnovare il prestito altrove, visto che su di lui si sono mosse anche il Poggibonsi e il Terranuova Traiana. Ad Altopascio, tra l’altro, potrebbe ritrovare il gemello Niccolò, di ruolo portiere, reduce da un infortunio – per lui solo 9 presenze la scorsa stagione – ma accreditato di piena fiducia da parte dello staff dirigenziale.
Il Tau potrebbe così allestire la coppia Brega-Carcani, schierando come terzo d’attacco il nuovo arrivato Alessio Cargiolli (89), attaccante di grande profilo con esperienza anche fra i professionisti alla Virtus Entella, senza dimenticare Jonathan Granito (83) ancora utile sul campo e in odore di assumere un ruolo dirigenziale.
Edoardo Novelli

Scarica ora la nuova App dell’Almanacco del Calcio Toscano

Ordina qui il nuovo Almanacco del Calcio Toscano 2022