a
Luca Scaramuzzino, direttore sportivo del nuovo Mobilieri Ponsacco

Serie D – Mobilieri Ponsacco: tutte le strategie di mercato del d.s. Scaramuzzino

Iscrizione ok, cambio denominazione sociale e di campo di gioco concessi: il Cascina si è ufficialmente spostato a Ponsacco. Questa mattina è arrivata la mail dalla Lega Nazionale Dilettanti: l’operazione voluta dalla società guidata dal presidente Valerio Sisti è stata avvallata ed è quindi agli atti. La squadra giocherà al Comunale di Ponsacco (anche se nel frattempo l’F.C.Ponsacco 1920 di Walter Bonfiglio ha ottenuto la sospensiva della revoca della gestione dell’impianto ai soli fini dell’iscrizione al campionato di Promozione) e si allenerà alle Melorie.
Innanzitutto il direttore sportivo Luca Scaramuzzino (sempre più uomo delle decisioni importanti nella società) ha provveduto a confermare il tecnico della splendida salvezza dello scorso anno, Francesco Bozzi, e tutto il suo staff. Vediamo, reparto per reparto, a che punto è il mercato del Mobilieri Ponsacco (ovviamente un po’ in ritardo rispetto alle “concorrenti”). In porta arriverà un portiere giovane dai professionisti (un 2003 o un 2004) che affiancherà il giovane prodotto locale Filippo Sbrana (03), ex Juniores Nazionali. La linea della difesa a quattro sarà basata al centro su un giocatore esperto (uno fra Daniele Puleo (97) e un “over” che dovrà arrivare) e un giovane del 2003 (uno dei due dovrebbe essere Marco Romiti (03), più un altro che arriverà dal mercato); sulle fasce a destra la coppia è formata da Aleksander Lici (94) e Francesco Zaccagnini (00), mentre a sinistra ci sarà una quota del 2002, Denis Rossi (02), per esempio, già confermato.
Passando al centrocampo, nel 4-3-1-2 pensato da mister Bozzi, manca il mediano davanti alla difesa (Ludovico Gargiulo (95), ex Livorno, potrebbe essere un nome possibile), mentre il mezzo destro sarà il confermato Filippo Carli (00), il trequartista Matteo Remorini (94) e un giovane come mezzala sinistra (già in rosa ci sono Gabriele Venturi (03) e Samuele Pagni (03): entrambi hanno già esordito in D quest’anno; ma arriveranno due giovani, uno dall’Empoli e uno della Fiorentina). Non ci sarà invece più Enrico Geroni (89) che la società voleva confermare ma che proprio ieri sera ha accettato la proposta del Sasso Marconi in Eccellenza, avvicinandosi a casa.
In attacco sono stati confermati Mattia Mencagli (99) e Davide Bertolini (01), mentre dalla Primavera della Lucchese è in arrivo Leonardo Calvigioni (02). Manca poi una punta centrale e le trattative sono molto ben avviate per prendere dall’Aglianese Michelangelo Nieri (01), 33 presenze e 7 reti quest’anno in neroverde: è possibile che già lunedì venga definito il passaggio.
La preparazione scatterà il 25 luglio e si svolgerà sia a Ponsacco che alle Melorie. Nel frattempo sono state già fissate tre amichevoli: il 30 contro la Primavera del Pisa a San Giuliano Terme, il 13 agosto contro il Ghiviborgo e il 18 agosto contro la Cuoiopelli.

Scarica ora la nuova App dell’Almanacco del Calcio Toscano

Ordina qui il nuovo Almanacco del Calcio Toscano 2022