a
  • No products in the cart.

Serie D – I Tabellini in tempo reale degli anticipi di sabato 12 febbraio

I Tabellini in tempo reale degli anticipi della giornata del campionato di Serie D Girone D e Girone E di sabato 12 febbraio 2022
[source]

<?php
// impostazione giornata
$gior = 23;

// impostazione campionato
$gir = 2010;
?>

<h5 style=”font-weight: bold”>GIRONE D giornata <?php echo $gior; ?> </h5>
<?php
//preparazione per recuperare il codice partita
require_once’lib/helper.php’;

$json = get_data(‘https://www.campionandoalivorno.it/iwebkit/get_giornataform.asp?camp=’ . $gir . ‘&id=’ . $gior);

//print_r($json);

//recupero tabellini della giornata

for ($i = 0, $n = count($json[“partite”]) ; $i < $n ; $i++)
{
$casa = ucwords(strtolower($json[“partite”] [$i] [“casa”] [nome]));
$trasferta = ucwords(strtolower($json[“partite”] [$i] [“trasferta”] [nome]));
$codice= $json[“partite”] [$i] [“cod”];
//echo ‘<p>&nbsp;</p>’;
echo ‘<strong>’, $casa, ‘-‘, $trasferta, ‘ ‘, $json[“partite”] [$i] [“casa”] [risultato], ‘-‘, $json[“partite”] [$i] [“trasferta”] [risultato],'</strong>’;

$tabe = get_data(‘https://www.campionandoalivorno.it/iwebkit/get_partitanew.asp?camp=’ . $gir . ‘&cod=’ . $codice);
//print_r($tabe);
$tabellino= $tabe[“tabellino”];
echo $tabellino, ‘<br/ >’;
echo ‘<br/ >’;
}

?>

[/source]
GIRONE E
Rieti-San Donato Tavarnelle 2-1
RIETI (4-3-3): Marenco; Canestrelli, De Martino (66’ Scalon), Cerroni (69’ Vari), Perez (79’ Orlandi); Pedone (69’ Tiraferri), Falilò, Cesani; Tortolano, M. Menghi (63’ Coulibaly), Attili. A disp.: Giori, E. Menghi, Manca, Orlandi, Scibilia. All.: Boccolini.
SAN DONATO TAVARNELLE (4-3-3): Cardelli (77’ Balli); Montini (46’ Brenna), Pisaneschi (46’ Tognetti), Regoli, Ciurli; Guidi (77’ Gerardini), Buzzegoli, Caciagli; Russo (84’ Noccioli), Marzierli, Pino. A disp.: Viti, Alessio, Borghi, Poli. All.: Indiani .
ARBITRO: Renzi di Pesaro 5, coad. da Donati e Singh.
RETI: 30’ Tortolano, 55’ Marzierli, 91’ Coulibaly.
NOTE: Spettatori 200 circa. Al 32’ allontanato il vice allenatore del Rieti Leonardo Mencio per proteste. Ammoniti M. Menghi, Attili, Coulibaly, Orlandi, Cardelli, Tognetti. Angoli 1-13. Recupero 1’+6’.
Tortolano segna e inventa: il Rieti batte il San Donato Tavarnelle capolista 2-1 e compie un importante passo avanti in classifica. Nell’anticipo della terza giornata del girone di ritorno, la formazione amarantoceleste piega la prima della classe grazie a una prestazione tutto cuore e grinta, costringendo la prima della classe a una brusca frenata e dopo tre mesi dall’ultima volta, ritrova il successo e la speranza di una salvezza che resta a portata di mano. Apre le danze Tortolano alla mezz’ora, approfittando di un’ingenuità della difesa del San Donato Tavarnelle, poi dopo aver mancato il gol del raddoppio, nella ripresa ecco la “perla” di Marzierli che al 55′ trova il pareggio con una sforbiciata che fulmina Marenco. Il forcing della capolista non si arresta, ma al 91′ è del Rieti il gol-partita: Tortolano propizia un tre contro due, scodella il pallone tra i piedi di Coulibaly che a tu per tu con Balli lo batte in uscita per il 2-1 finale. E dopo 6′ di recupero esplode la gioia del Rieti.

Trestina-Tiferno Lerchi 1-1
TRESTINA (4-3-1-2): Montanari (46’ Mazzoni); Della Spoletina (4’ Barbarossa), Fumanti, Cenerini, Lorenzini; Convito, Gori, Gramaccia; Khribech (82’ Bruschi); Essoussi, Morlandi (46’ Di Cato). A disp.: Cesarini, Giacometti, De Benedictis, Bigarelli, Mariucci. All.: Pierotti.
TIFERNO LERCHI (4-3-1-2): Guerri; Sensi (46’ Bagnolo), De Santis, Tersini, Avellini; Mariucci (71’ Bux), Gorini, Ruggeri (71’ Massai); Evangelista (80’ Battellini); Cappa, D’Urso (90’ Conti). A disp.: Elisei, Khammar, Pazzaglia, Perfetti. All.: Machi.
ARBITRO: Recupero di Lecce, coad. da Giudice e Fabrizi di Frosinone.
RETI: 33’ Barbarossa, 82’ Tersini.
NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti Evangelista, Tersini, Morlandi, Lorenzini. Recupero 2’+4’.
Un gol per tempo nel derby del “Casini” ed è 1-1 fra Trestina e Tiferno con i due presidenti, Leonardo Bambini e Mirko Amadori, premiati dal comune di Città di Castello, prima del fischio di inizio, per l’onore di avere due squadre in serie D nello stesso comune. Pronti via e Pierotti deve subito rinunciare a Della Spoletina dopo appena 3 minuti: al suo posto dentro Barbarossa nel 4-3-1-2; modulo speculare anche in casa Tiferno. Khribech dopo 8 minuti avrebbe subito la palla dell’1-0 sull’uscita incerta di Guerri ma non trova la coordinazione giusta. La palla gol più clamorosa capita però al Tiferno. Montanari mura la prima conclusione di Mariucci, poi Gorini spreca di testa da due passi. Il Trestina prende in mano le redini del gioco col passare dei minuti con un Khribech a tutto campo che al 21’ inventa così per Essoussi chiuso al momento della battuta a rete. Quando poi alla mezzora è Lorenzini a pescare Morlandi, la conclusione del classe 2000 si spegne sul fondo. Preludio al gol che arriva al 33’ ed è un eurogol di Filippo Barbarossa. Il classe 2000 prima apre per Khribech, palla di ritorno col contagiri, miracolo di Guerri sulla prima conclusione di Barbarossa ma il portiere tifernate non può nulla sulla seconda stoccata dell’ex Matelica che vale l’1-0 per il Trestina. Prima dell’intervallo Essoussi ha la chance per il raddoppio ma spara a salve. Si rientra nella ripresa con gli stessi moduli ma Machi inserisce Bagnolo per Sensi, arretrando Mariucci sulla linea dei difensori. Doppio cambio per Pierotti con Di Cato in avanti al posto di Morlandi e Mazzoni tra i pali al posto di Montanari. Un minuto e l’ex Di Cato si accende subito così. Sull’altro fronte invece Mazzoni risponde presente dicendo no a D’Urso. Girandola di cambi senza emozioni fino all’83’ quando Cappa pesca così Tersini che firma il più classico dei gol dell’ex, il terzo stagionale, che vale l’1-1 finale. Ottavo risultato utile di fila per il Trestina, per il Tiferno invece sono 5 i risultati utili consecutivi.
Nicola Agostini

Chi utilizza o copia questi dati e queste formazioni è pregato di citare la fonte; in caso contrario, sarà segnalato alle autorità competenti e all’Ordine dei Giornalisti

Clicca qui per scaricare l’App dell’Almanacco del Calcio Toscano

Clicca qui per ordinare il nuovo Almanacco del Calcio Toscano 2021