a

Serie D 2015/16 – Ecco le 166 squadre aventi diritto

Finiti gli spareggi di Eccellenza, è adesso completo il quadro delle squadre che hanno diritto a partecipare alla prossima Serie D 2015/16. Erano 167 le squadre nella stagione appena conclusa (quindi 5 in sovrannumero) e al momento sono 166 i club che hanno diritto all’iscrizione nella prossima stagione: ne mancherebbe una perché è già ufficiale la fusione in Lombardia tra Alzano Cene e Aurora Seriate. Al momento consideriamo ovviamente tutte le squadre, anche il Neapolis che ha diritto a iscriversi alla prossima Serie D, ma ha già annunciato che non iscriverà la squadra né cederà il titolo.
Ecco il lungo elenco delle 166 squadre, divise per regione.

ABRUZZO: Amiternina, Avezzano, Chieti, Giulianova e S.Nicolò
BASILICATA: Az Picerno, Francavilla e Potenza
CALABRIA: Hinterreggio, Nuova Gioiese, Palmese, Rende, Roccella e Vibonese
CAMPANIA: Agropoli, Aversa Normanna, Battipagliese, Cavese, Gelbison, Gragnano, Neapolis, Nerostellati Frattese, Pomigliano, Progreditur Marcianise, Savoia, Sarnese, Torrecuso e Turris
EMILIA ROMAGNA: Bellaria, Correggese, Fiorenzuola, Forlì, Imolese, Lentigione, Mezzolara, Piacenza, Ravenna, Ribelle, Romagna Centro, Sammaurese e Virtus Castelfranco
FRIULI VENEZIA GIULIA: Pordenone, Sacilese, Tamai, Triestina ed Unione Unione Fincantieri Monfalcone
LAZIO: Albalonga, Aprilia, Astrea, Cynthia, Fondi, Isola Liri, Ostiamare, Rieti, S.Cesareo, Serpentara, Sora, Trastevere, Virtus Flaminia e Viterbese
LIGURIA: Argentina, Fezzanese, Lavagnese, Ligorna, RapalloBogliasco, Sestri Levante e Vado
LOMBARDIA: Albinoleffe, Bustese, Caronnese, Ciliverghe, Ciserano, Grumellese, Inveruno, Lecco, MapelloBonate, Pergolettese, Pontisola, Pro Patria, Pro Sesto, Olginatese, OltrepoVoghera, Seregno, Sondrio, Varesina e Virtus Bergamo Alzano Seriate (fusione di Alzano Cene ed Aurora Seriate)
MARCHE: Civitanovese, Fano, Fermana, Folgore Falerone Montegranaro, Gualdo Casacastalda, Jesina, Matelica, Recanatese e Sambendettese
MOLISE: Campobasso, Isernia e Termoli
PIEMONTE: Acqui, Asti, Borgosesia, Bra, Castellazzo, Chieri, Gozzano, Novese, Pinerolo, Pro Settimo & Eureka e Sporting Bellinzago
PUGLIA: Bisceglie, Brindisi, Gallipoli, Manfredonia, Monopoli, Nardò, S.Severo, Taranto e Virtus Francavilla
SARDEGNA: Arzachena, Budoni, Lanusei, Muravera, Nuorese e Olbia
SICILIA: Due Torri, Leonfortese, Messina, Marsala, Noto e Siracusa
TOSCANA: Fortis Juventus, Gavorrano, Jolly Montemurlo, Massese, Montecatini, Olimpia Colligiana, Pianese, Poggibonsi, Ponsacco, Scandicci, S.Giovanni V., Viareggio e Vivi Altotevere Sansepolcro
TRENTINO ALTO ADIGE: Levico Terme
UMBRIA: Città di Castello, Foligno, Gubbio e Voluntas Spoleto
VENETO: Abano, Altovicentino, ArzignanoChiampo, Belluno, Calvi Noale, Campodarsego, Clodiense, Delta Porto Tolle Rovigo, Este, Fontanafredda, Giorgione, Legnago Salus, Mestre (prende il posto dell’Union Pro), Montebelluna, Union Ripa La Fenadora, Villafranca e Virtus Vecomp Verona
STATO DI S.MARINO: S.Marino

La regione più rappresentata nella prossima Serie D sarà la Lombardia con 19 club, seguono Veneto con 17, Campania e Lazio con 14 e Toscana con 13 (contando anche il Sansepolcro che è affiliato in Umbria).