a

Eccellenza – S.Donato Tavarnelle: Stasera si decide su Ercolino

È in corso in questi minuti una riunione tecnica ai massimi livelli al S.Donato Tavarnelle, alla quale sono presenti il patron Fabrizio Fusi, il presidente Corti e il d.s. Aleandro Aiazzi. Sul piatto, ovviamente, la posizione del tecnico Fabio Ercolino, in difficoltà dopo il pessimo avvio di campionato. Da una parte il d.s. cercherà ancora di difendere il tecnico e guadagnare un’altra settimana per l’allenatore che ha voluto e portato con sé da S.Gimignano. La sorte del tecnico però sembra segnata: i dirigenti spingono per l’esonero, decisione che avrebbero già preso la settimana scorsa (dopo la sconfitta di Sesto Fiorentino) se non ci fosse stato l’impegno infrasettimanale in Coppa Italia di Eccellenza a Gambassi. A pesare sulla decisione, anche la discussione sul successore. Già nei giorni scorsi era stato cercato Roberto Malotti (reduce da un grande finale di stagione a S.Giovanni Valdarno) che però sembra aver rifiutato il primo approccio della società chiantigiana. Era stato fatto il nome di Salvatore Massimo Fusci che però preferisce aspettare ancora una serie D (anche fuori regione, eventualmente). Nomi di categoria quelli che rispondono alle figure di Marco Coppi (ex Rignanese) e Antonio Cioffi (nelle ultime annate a Castelfiorentino e Piancastagnaio), ma la prima scelta sarebbe Marco Brachi, ex Scandicci, che però al momento non è ancora stato contattato dalla società. Non è quindi escluso che venga fuori un altro nome: di certo domani mattina si saprà se nel pomeriggio l’allenamento sarà ancora diretto da Fabio Ercolino (ma le possibilità sono minime) o ci sarà il nuovo allenatore.