a

Serie D – Domani le ammissioni. Ipotizziamo i gironi?

Siamo ormai ad agosto e domani verranno finalmente ufficializzate le ammissioni, i ripescaggi e quindi gli organici. Si capirà se oltre a Pordenone e AlbinoLeffe, verrà ripescato in Lega Pro (come pare probabile) il Seregno e quindi si creeranno tre gironi da 18 squadre; si saprà (con notevole e colpevole ritardo) la risposta della Co.Vi.So.D ai ricorsi delle società in un primo momento escluse dalla D; si saprà quante squadre verranno ripescate dall’Eccellenza (sicuro il Ghivizzano, per esempio); si conosceranno infine anche le squadre ammesse in sovrannumero (molto probabilmente cinque: Monza, Venezia, Grosseto, Reggina e Parma). Date queste premesse, senza certezze ma con qualche punto fermo, proviamo a ipotizzare i giorni (senza le squadre in sovrannumero che potrebbero cambiare un po’ gli equilibri) che comunque dovrebbero essere resi noti fra giovedì e venerdì. È ovviamente qualcosa più di un gioco, ma non dovremmo essere lontani da quello che succederà…
Partiamo dal Sud (impoverito di molte formazioni, alcune escluse “di forza”): fra Basilicata (3 squadre), Calabria (4), Campania (11), Molise (3), Puglia (9), Sicilia (6) abbiamo esattamente: 36 squadre, quindi due gironi già fatti? Potrebbe essere. Le laziali sono 13 e le sarde 6, quindi 19 in totale:, basterebbe levarne una (Virtus Flaminia?) e un altro girone è praticamente fatto… Fra Abruzzo (5) e Marche (9), siamo a 14 squadre: ne mancano 4 da prendere in Romagna (il S.Marino più 3 romagnole). Arriviamo quindi in Toscana: una cosa sembra certa, non dovremmo avere gironi a 20 squadre, nonostante il Grosseto. Il girone tosco-umbro comprenderebbe cinque umbre (più il Sansepolcro, toscano ma di affiliazione umbra), la Virtus Flaminia, e 11 toscane (Scandicci, Jolly Montemurlo, che ha espressamente chiesto il girone umbro, Gavorrano, Montecatini, Ol.Colligiana, Pianese, Poggibonsi, Ponsacco, Sangiovannese e gli ultimi arrivati Ghivizzano e Grosseto). Rimarrebbero fuori tre sole squadre toscane, Massese, Viareggio e la Fortis Juventus, che verranno inserite nel girone emiliano (i mugellani lo hanno chiesto espressamente), con le una divisione fra squadre emiliane e romagnole: per intenderci, da una parte Parma e Piacenza, dall’altra Ravenna e Forlì.
Ripetiamo: è qualcosa più di un gioco, ma è uno spunto di discussione.

Questo l’organico attuale della serie D (inserite anche le squadre ripescate: Liventina Gorghense (Veneto), Atl. S.Paolo Padova (Veneto), Monticelli (Marche), Olimpia Agnonese (Molise) e Ghivizzano B. (Toscana), non ancora Derthona (Piemonte), se ripescato il Seregno, e il Città di Scordia (Sicilia) se le squadre dovessero essere dispari) divise per regione:
Abruzzo (5): Amiternina, Avezzano, Chieti, Giulianova e San Nicolò
Basilicata (3): Az Picerno, Francavilla e Potenza
Calabria (4): Palmese, Rende, Roccella e Vibonese
Campania (11): Agropoli, Aversa Normanna, Cavese, Gelbison, Gragnano, Nerostellati Frattese, Pomigliano, Progreditur Marcianise, Sarnese, Torrecuso e Turris
Emilia Romagna (13): Bellaria, Correggese, Fiorenzuola, Forlì, Imolese, Lentigione, Mezzolara, Piacenza, Ravenna, Ribelle, Romagna Centro, Sammaurese e Virtus Castelfranco
Friuli Venezia Giulia (4): Sacilese, Tamai, Triestina e Monfalcone
Lazio (13): Albalonga, Aprilia, Astrea, Cynthia, Fondi, Isola Liri, Ostiamare, Rieti, San Cesareo, Serpentara, Trastevere, Virtus Flaminia e Viterbese
Liguria (7): Argentina, Fezzanese, Lavagnese, Ligorna, RapalloBogliasco, Sestri Levante e Vado
Lombardia (18): Bustese, Caronnese, Ciliverghe, Ciserano, Grumellese, Inveruno, Lecco, MapelloBonate, Pergolettese, Pontisola, Pro Patria, Pro Sesto, Olginatese, OltrepoVoghera, Seregno, Sondrio, Varesina e Virtus Bergamo Alzano Seriate
Marche (9): Civitanovese, Fano, Fermana, Folgore Falerone Montegranaro, Jesina, Matelica, Recanatese e Sambendettese + Monticelli
Molise (3): Campobasso Isernia + Olympia Agnonese
Piemonte (10): Acqui, Borgosesia, Bra, Castellazzo, Chieri, Gozzano, Novese, Pinerolo, Pro Settimo & Eureka e Sporting Bellinzago
Puglia (9): Bisceglie, Brindisi, Gallipoli, Manfredonia, Monopoli, Nardò, San Severo, Taranto e Virtus Francavilla
Sardegna (6): Arzachena, Budoni, Lanusei, Muravera, Nuorese e Olbia
Sicilia (6): Due Torri, Leonfortese, Messina, Marsala, Noto e Siracusa
Toscana (14): Fortis Juventus, Gavorrano, Jolly Montemurlo, Massese, Montecatini, Olimpia Colligiana, Pianese, Poggibonsi, Ponsacco, Scandicci, Saagiovanese, Viareggio e V.A.Sansepolcro + Ghivizzano
Trentino (1): Levico Terme
Umbria (5): Città di Castello, Foligno, Gualdo Casacastalda, Gubbio e Voluntas Spoleto
Veneto (19): Abano, Altovicentino, ArzignanoChiampo, Belluno, Calvi Noale, Campodarsego, Clodiense, Delta Porto Tolle Rovigo, Este, Fontanafredda, Giorgione, Legnago Salus, Mestre (Col titolo dell’Union Pro), Montebelluna, Union Ripa La Fenadora, Villafranca e Virtus Vecomp + Liventina Gorghense, S.Paolo Padova
S.Marino (1): San Marino