a
Il difensore del Saline Simone Salemmo

Promozione – Saline: l’infaticabile lavoro del d.s. Zanobini

Torniamo a Volterra per occuparci del Saline, prodigo di annunci social relativi ad una campagna di innesti di spessore, nell’ottica di preservarsi dal pericolo playout e dai rischi corsi nell’ultima stagione. Con il nuovo staff ex Colli Marittimi, composto dal d.s. Giacomo Zanobini – 5 anni ai Colli dopo altri 5 al Cecina – e dall’allenatore di Donoratico Riccardo Venturi, competente e puntiglioso e già blucerchiato da giocatore, la società guidata dal Presidente Silvio Chesi – succeduto a Paolo Ciro Mercurio, ora d.g. – sta cambiando faccia con tante novità, che andiamo a riepilogare.
In prestito dalla Pro Livorno Sorgenti, dove milita fin dal settore giovanile, ecco in prestito il difensore Simone Salemmo (98), giocatore da categoria superiore, 25 partite con una rete la scorsa stagione.
Diversi gli arrivi dai Colli Marittimi anche sul terreno di gioco, ben quattro. Il primo annuncio ha riguardato il portiere Niccolò Frongillo (90), reduce da una stagione con 22 presenze ed il traguardo di 561 minuti senza subire gol fra la 1a e l’8a giornata, e in grado con il suo carisma di proporsi anche come leader dello spogliatoio; precedentemente aveva vestito le maglie di Rosignano, Urbino Taccola, Donoratico, Cecina, Montignoso e Pro Livorno Sorgenti (con cui ha vinto il campionato di Eccellenza) nel 2020. In seguito ecco il centrocampista Mattia Lepri (01), con 22 presenze e 4 gol all’attivo nell’ultima annata ai Colli, tre dei quali consecutivi di una serie aperta a fine gennaio proprio contro il Saline, con inserimento in area su palla in profondità e sinistro angolato. In precedenza ha giocato nel Grosseto. Sempre dai Colli si presenta così al suo arrivo l’esterno Luca Fabbri (94), intervistato sulla pagina Facebook ufficiale: “Un progetto importante e una piazza calorosa, attaccata alla squadra, arrivo con entusiasmo e non vedo l’ora di poter iniziare e dare il mio contributo”. Parole simili per il difensore Alessio Cosimi (94), nella fase finale della riabilitazione dopo un infortunio importante al legamento, animato di voglia di riscatto e attratto dalle prospettive a medio lungo termine offerte dalla società blucerchiata. Nel suo curriculum ben cinque promozioni con Cecina, Cascina, Venturina e Colli Marittimi.
Mattia Zaccariello (94) è un altro centrocampista, prelevato invece dal Monterotondo, dove ha giocato 10 gare nella scorsa stagione; Albinia in due periodi, Sporting Cecina e Piombino sono altre delle squadre in cui ha militato.
Un ulteriore innesto per la mediana del campo è Simone Dell’Aversana (98), nelle ultime due stagioni al Belvedere Grosseto, Atletico Maremma, Albinia, Sporting Cecina e Roselle le squadre dove ha militato, dopo le giovanili del Livorno.
Nello staff, da segnalare anche l’arrivo di Giacomo Trafeli, massoterapista e massaggiatore.
Fra le conferme, si segnalano i difensori Alessandro Barbafiera (98) e Leonardo Burchianti (89), il centrocampista Gregorio Oldoli (01), gli attaccanti Francesco Filippi (00) autore di 3 gol la scorsa stagione, Vincenzo Passalacqua (94), a sua volta reduce da infortunio, oltre alla quota Denny Braccini (04) già impiegata 11 volte con 10 subentri e 1 gol nell’ultima annata.
Edoardo Novelli
Scarica ora la nuova App dell’Almanacco del Calcio Toscano