a
  • No products in the cart.
Andrea Sacchelli, ultimo arrivato in ordine di tempo al Capezzano

Promozione – Capezzano: obiettivo “segreto”: centrare i play-off

Nel girone A di Promozione primi squilli in arrivo al C.G.C. Capezzano Pianore, società con un florido settore giovanile in orbita Empoli, guidato da Andrea Motroni per la regia di un responsabile tecnico di alto profilo qual è Antonio Bongiorni, e tutte le squadre regionali – oltre alla Scuola Calcio – in categoria Elite. Fra queste, gli Juniores si sono appena laureati Campioni Regionali.
La scorsa stagione, in pratica da neo-promossa vista l’interruzione dell’anno prima dopo solo due partite, si è conclusa al 5° posto con 37 punti, frutto di 10 vittorie e 7 pareggi, e ha visto schierati oltre 40 giocatori, grazie all’impiego di 2004, 2005 e di tre 2006, subentrati per uno spezzone di partita con la Real Cerretese. Un segno evidente della ricchezza, in numeri e qualità, del proprio vivaio, confermata anche dal passaggio di alcuni giovanissimi a società professionistiche: Michael Forno (2010) e Lorenzo Fialdini (2013) all’Empoli, Filippo Fialdini (09) ed Edoardo Santi (08) al Pisa, Kevin Garzella Ricci (06) alla Virtus Entella.
Per la prima squadra 2022-23, il riconfermato mister Riccardo Coli, che nel Capezzano ha militato come portiere e ha iniziato allenando i “Pulcini”, potrà avvalersi dell’apporto del navigato difensore Daniele Della Latta (88), che dopo le esperienze con Lammari, Pecciolese e Villa Basilica, aveva conquistato la promozione in Eccellenza con il Ponte Buggianese disputando 19 partite; altro rinforzo per la difesa è Andrea Sacchelli (97), centrale che arriva dal Corsanico – Prima Categoria Girone A – , dopo aver militato tra le altre nei Colli Ortonovo e nel Seravezza.
Dalla Promozione ligure rientra in Toscana il portiere Riccardo Tonelli (99), l’ultima stagione al Fo.Ce.Vara, che verrà affiancato da Mathias Mariani (02), in ingresso dal Real Forte Querceta; dal Pietrasanta ecco invece Matteo De Witt (98), centrocampista cresciuto nelle giovanili del Livorno e passato, tra le altre, per Camaiore e Forte dei Marmi. Si allarga ulteriormente il parco quote con l’arrivo – ancora dal RFQ – del difensore Leonardo Melis (03) e del centrocampista Francesco Lampitelli (04).
Sempre dal Real Forte Querceta, sono praticamente del Capezzano, anche gli attaccanti Davide Petriccioli (02), e Samuel Bertolucci (03), ex giovanili della Fiorentina.
Confermato in pratica tutto il blocco che ha brillantemente concluso la scorsa stagione, ovvero i difensori Davide Bongiorni (01), i centrocampisti Francesco Caniparoli (96), Carlo Capo (91), Federico Domenici (97), Alessio Maestrelli (88), Mattia Egidio Pacini (00) e Samuele Pizza (88), gli attaccanti Nicola Benedetti (93) e Lorenzo Ratti (03).
Lasciano invece la squadra l’estremo difensore Lorenzo Bartelletti (93) per fine attività, pur rimanendo in società come probabile allenatore dei portieri, Edoardo Togneri (89) che si accasa a Pietrasanta, e il difensore Filippo Taverna (04) – cresciuto nel Margine Coperta, ex Carrarese e Maliseti, valorizzato ulteriormente a Capezzano, che ha spiazzato un po’ la società scegliendo l’ambizioso Meridien Larciano.
Il Capezzano si conferma quindi un mix di esperienza e gioventù, di volti vecchi e nuovi, con l’obiettivo di migliorare la scorsa stagione. Il che vorrebbe dire, mister Riccardo Coli ce lo sussurra a telefono dopo averci guidato in questo corposo riepilogo di mosse sul mercato, centrare i playoff.
Edoardo Novelli

Scarica ora la nuova App dell’Almanacco del Calcio Toscano