a
  • No products in the cart.

Eccellenza – Grande colpo del Porta Romana: Di Vito!

Grande colpo del Porta Romana che si assicura le prestazioni sportive del centrocampista Roberto Di Vito, classe 1991, oltre 300 presenze e 42 gol in serie D con le maglie di Sangiovannese (Aglianese, San Donato Tavarnelle, Valdinievole Montecatini, Sangiovannese, Jolly e Montemurlo, Real Forte Querceta, Massese, Lanciotto, Tuttocuoio e Calenzano.

«La società mi ha voluto fortemente, questa fiducia ha influito tanto nella mia scelta – commenta Di Vito – arrivo con tanta voglia di giocare, ho parlato con il mister e mi piace la sua idea di calcio. Dei miei nuovi compagni conosco Castellani, abbiamo giocato insieme all’Aglianese, Mazzanti e Spinelli. Metto a disposizione la mia esperienza, voglio aiutare i più giovani che si approcciano alla prima squadra ad acquisire la cultura del lavoro. I risultati, e di conseguenza il divertimento, arrivano solo con impegno e sacrificio. Obiettivo? Vedremo strada facendo, sicuramente giocare bene, divertirci, affrontare le partite con i giusti pricipi. Lo stadio “Bozzi”? In questo palcoscenico ho giocato una finale di Coppa Italia di serie D, una bellissima struttura, l’idea di potermi allenare qua tutti i giorni ha inciso».

«Con l’arrivo di Di Vito si alza il livello e crescono le aspettative – commenta Lorenzo Taiti – acquisiamo un giocatore con tanti campionati e gol in serie D, un arrivo importante non solo solo da un punto di vista tecnico ma anche caratteriale. Completiamo un centrocampo già forte, direi un lusso per la nostra categoria. Trattativa che inizialmente sembrava impossibile, poi si è concretizzato tutto anche velocemente. Consegniamo a mister Ingenito un bel mix tra giovani e giocatori esperti, la rosa è quasi completa con l’arrivo negli ultimi giorni del portiere Lorenzo Lombardini, portiere classe 2001 dal Grassina, di Andrea Baci, centravanti classe 2003 dall’Orvietana, e di Giuseppe Imparato, esterno classe 2003 dall’Arezzo».Le date: allenamenti in sede dall’8 agosto, prima amichevole il 24 contro il Certaldo, il 27 e il 29 agosto torneo “Borchi”, il 31 agosto amichevole con il Calenzano, poi il 4 settembre l’esordio ufficiale in Coppa Italia.