a

Serie D – Niente gironi fino a fine mese, slitta la Coppa Italia

Dovremo avere tutti ancora pazienza per avere i gironi di Serie D 2015/16. Oggi, infatti, la Divisione Interregionale comunicherà che per avere i raggruppamenti ufficiali bisognerà attendere addirittura fine mese; troppi i punti interrogativi che influenzano la composizione dei gironi. Tanto per fare un esempio, il Monopoli non sarà ufficialmente ripescato in Lega Pro fino al 31 agosto, giorno in cui è previsto un Consiglio Federale che metterà la parola fine all’estate 2015. Inoltre in settimana si attende la riammissione in D di S.Marino e Forlì, escluse in un primo momento (la Co.Vi.So.C non aveva comunicato alla Co.Vi.So.D che avevano adempiuto ai pagamenti!) ma poi reintegrate in categoria. Infine, c’è sempre il calcio scommesse e le gare truccate che impongono cautela (verrà retrocesso il Savona? Verrà ripescato il Gubbio? Al momento c’è tanta incertezza). Tutti questi punti interrogativi tengono quindi aperta la possibilità di cambiamenti dei gironi, che in realtà sono già stati abbozzati. E l’ipotesi che viene fatta dall’ottimo collega Nicola Agostini di eccellenzacalcio.it trova qualche conferma, anche se ovviamente non in via ufficiale. Ecco quindi che il Grosseto andrebbe, unica toscana, nel girone a 20 squadre con 7 sarde e 12 laziali (era stata chiesta la disponibilità al Gavorrano, in un primo momento, che ha preferito rifiutare); la Fortis Juventus, anch’essa unica rappresentante della nostra regione, lasciata nel girone emiliano, più o meno simile a quello dell’anno passato; tutte le altre tredici formazioni toscane insieme alle 5 umbre nel classico girone E. Grosso modo i gironi saranno questi, con la possibilità di qualche piccolo cambiamento in base agli aggiustamenti sopra citati: per esempio se il Gubbio tornasse in Lega Pro (difficile, ma possibile) il Girone E subirà qualche modifica, così come potrebbero cambiare alcune compagne di viaggio della Fortis Juventus con la riammissione di S.Marino e Forlì.
Di certo, c’è lo slittamento del turno preliminare di Coppa Italia di Serie D che non si giocherà di sicuro né domenica 23 agosto né il 30 agosto, con conseguente slittamento degli altri turni. Sembra confermato l’inizio del campionato invece a domenica 6 settembre.