a

Promozione – Mazzuoli (Rignanese): “Alziamo l’asticella!”

La Rignanese riparte dai play-off centrati nella stagione scorsa (sconfitta poi dalla Rufina per 2-0) e dall’allenatore Francesco Lucchesi, giunto alla 9a giornata a sostituire Gregorio Crocchini, e annuncia in rapida successione, sui propri canali social, tutte le novità della rosa per la nuova annata, che inizierà il 22 agosto.
Fra gli over, il primo nome è un ritorno gradito, ovvero Duccio Falciani (99), difensore cresciuto nell’Olimpia Firenze che rientra dal Firenze Ovest alla Rignanese, dove ha già giocato per cinque stagioni.
Di alto profilo il rinforzo per il centrocampo che arriva dall’Antella, Stefano Sottili (91), ex anche di Bucinese, Pontassieve, Staggia e Grassina.
Fra i pali si rimette in gioco, dopo aver interrotto l’attività agonistica per motivi di lavoro, David Vestri (98), in passato portiere anche del Pratovecchio Stia.
Nel comparto quote, ingressi in difesa con Riccardo Fabbri (03) dal Pontassieve, cresciuto nel Montevarchi e in seguito al Grassina, e a centrocampo con gli esterni Fausto Bevicini (04), di ritorno dalle esperienze con Settignanese e Scandicci dopo aver iniziato a Rignano con la scuola calcio, e Gioele Violi (02), formatosi alla Floria 2000 e in arrivo dal Reggello; altro centrocampista di prospettiva è Edoardo Forni (05), prelevato dal Figline e cresciuto nella Sangiovannese.
Quote e over si integrano con un telaio collaudato che comprende i difensori Alessio Fagioli (01), Raimondo Merola (99) e Filippo Spiga (95), i centrocampisti Tommaso Cardi (03), Francesco Casalini (01), Riccardo Degl’Innocenti (03), Altin Kuqi (93), Alberto Molinu (00), Lorenzo Pruneti (02) e Leonardo Valdambrini (04), infine gli attaccanti Andrea Ciancaleoni (98), Aljol Lalaj (00), Riccardo Landini (01) e Aziz Sagnini (98).
Per completare l’organico si cerca ancora un portiere, dovrebbe essere una quota già individuata, che verrà ufficializzata a breve.
Si va avanti quindi nel segno dei giovani, strategia gratificante che è valsa ottimi risultati, riconosciuti anche dal CRT con il premio in denaro quale rosa con la più bassa età media della Promozione, come ci spiega il d.s. Antonio Mazzuoli, arrivato a Rignano nel luglio 2021 dopo le esperienze con Castelnuovese e Figline: “La nostra politica non cambia, la squadra rimane giovanissima, l’anno scorso arrivai a luglio inoltrato col progetto di ricostruire e mantenere la categoria, siamo andati ben oltre, facendo 27 punti nel girone di ritorno dopo i 12 dell’andata. Francesco Lucchesi ha dato la scossa, ha chiuso con 7 vittorie, mi dispiace per le dinamiche che hanno portato all’esonero di Gregorio Crocchini, che avevo proposto io e al quale auguro di tornare presto in panchina. Quest’anno siamo partiti per tempo con l’obiettivo di alzare ancora l’asticella, anche se migliorare un terzo posto non è facile, ma la società è ben organizzata, fatta di persone che, come me, si sono rimesse in gioco e vogliono bene alla Rignanese. Ringrazio Fabio Bettucci di avermi chiamato un anno fa, abbiamo un rapporto di stima e fiducia reciproca, e mi trovo benissimo con tutti, spero di rimanere a lungo in questo ambiente”.
Ecco lo staff completo della società:
Presidente: Rossano Degl’innocenti – Presidente onorario: Romano Bagnoschi
Direttore Generale: Fabio Bettucci – Direttore sportivo: Antonio Mazzuoli
Allenatore: Francesco Lucchesi – Vice Allenatore: Giovanni Bugli
Preparatore atletico: Marco Falasca – Preparatore dei portieri: Andrea Barbagli
Match analyst: Daniele Donati – Collaboratore tecnico: Marco Bigazzi
Fisioterapista: Carlo Scarcelli.
Edoardo Novelli

Clicca qui per ordinare il nuovo Almanacco del Calcio Toscano

Scarica ora la nuova App dell’Almanacco del Calcio Toscano