a

La Larcianese dà un occhio al settore giovanile

Terminata da pochi giorni l’attività sportiva di tutte le squadre la dirigenza viola è già a lavoro per programmare la nuova Stagione Sportiva. E’ proprio la programmazione la prerogativa principale a cui Larcianese tiene molto, soprattutto a livello giovanile: proprio per questo motivo nelle ultime stagioni la Società del Presidente Giancarlo Carbone ha allestito sempre delle ottime squadre Juniores che, oltre la disputa di buonissimi campionati, hanno  sempre lavorato in funzione della prima squadra, riuscendo a far crescere i ragazzi e prepararli al meglio a un impiego con i “grandi”. Questo è successo anche nel campionato di Eccellenza appena terminato con mister Roventini che ha fatto esordire diversi ragazzi, tra i quali anche quattro classe ’97 come Calvani, Mascani, Panelli e Rinaldi.

Sempre nell’ottica della valorizzazione del settore giovanile, quest’anno la Larcianese ha ripresentato ai nastri di partenza  una formazione categoria Allievi classe ‘98, guidata da mister Renzo Bartolini,  che ha ben figurato nel proprio campionato, ed è riuscita a inquadrare i ragazzi in una società che crede molto nella loro crescita tecnico/tattica, e spera di trovarli pronti al più presto per essere utilizzati con la Juniores e in futuro in Prima Squadraa. Anche per la stagione ventura c’è la volontà di allestire una formazione ALLIEVI all’altezza della situazione, anche se qualche difficoltà in più ci sarà, poiché purtroppo è saltato l’accordo triennale di collaborazione siglato appena un anno fa con la Società Unione Montalbano. Il Presidente Giancarlo Carbone spiega così le intenzioni della Società: “Ci troviamo nella condizione di voler allestire la squadra Allievi, alla quale crediamo fermamente, e per questo stiamo rafforzando lo staff dirigenziale. Siamo consapevoli che ci sarà bisogno di una ricerca capillare sul territorio di giovani nati nelle annate 1999 e 2000. Senza essere in antagonismo con le altre Società del nostro territorio, chiediamo a chi fosse interessato e volesse maggiori dettagli al riguardo, può contattare i nostri dirigenti responsabili Piero Prosperi o Renzo Bartolini. La “cantera” viola dovrà partire dai più piccoli… e il motivo di orgoglio maggiore per una Società è il vederli crescere ogni anno!!!”.