a

Il nostro LIVE – Diretta degli spareggi di Eccellenza

Iniziano gli spareggi nazionali tra le “seconde “ di Eccellenza che mettono in palio 7 posti per la promozione in serie D. Il Livorno è impegnato in trasferta a Tivoli contro la W3 Maccarese mentre il Terranuova Traiana ospita l’Atletico Ascoli. Ecco gli aggiornamenti in tempo reale delle sfide previste per le ore 16:00:

ECCELLENZA Spreggi Seconde – Andata ore 16
Prevalle-Offaneghese 1-1
(Guariniello)
Pro Gorizia-Catanese 1-3 (6′, 33′, 44′ Milani, 72′ Lucheo)

Taggia-Chisola 0-0
Giorgione-Borgaro Nobis 1-0 (Mioni)
Montecchio Maggiore-St.Georgen 3-0 (Guccione, Casarotto, Dal Dosso)
Ellera-Colorno 1-1 (17′ Diaw, 65′ Ricci)
Pomezia-Cittadella Vis S.Paolo 2-0 (3′ Teti, 6′ Massella)
Taloro Gavoi-L’Aquila 1-3 (45′ Massetti, 48′ D’Ercole, 77′ Sechi, 78′ Saurino)
Martina Franca-Jonica 2-1 (7′ Teijo, 27′ Giorgetti, 64′ Falco)
Vultur-Angri 0-3 (13′ Varsi, 67′ Leone, 81′ Del Sorbo)
San Marzano-Reggiomediterranea 1-1
Akragas-Isernia S.Leucio 0-0

W3 Maccarese-Livorno ore 16:30 2-2
W3 MACCARESE (4-3-3): Baldinetti; Pieri, Starace (21’ st Tisei), Dei Giudici (29’ st Buonamano), Troccoli Matteo (25’ st Larosa); Finucci, Bergamini, Ciorciolini; Pellegrini, Damiani, Di Giovanni (45’ st Troccolo Mirko). A disp.: Balletta, Antonini, Russo, Montalbano, Di Pietrantonio, Lo Monaco. All.: Mazza.

LIVORNO (4-3-3): Pulidori; Pulina (6’ st Palmiero), Ghinassi, Russo, Giuliani; Pecchia (12’ st Petronelli), Luci, Apolloni (34’ Gargiulo); Frati (13’ st Bellazzini), Vantaggiato, Torromino. A disp.: Fontanelli, Giampà, Ferretti, Marinai, Gelsi. All.: Angelini.
ARBITRO: Buonasera di Enna, coad. da Alessandro Donati di Macerata e Maurizio Polidori di Perugia.
RETI: 15′ Troccoli, 16′ Vantaggiato, 46′ Damiani, 60′ Torromino.
NOTE: ammoniti Bergamini, Ghinassi, Pieri, angoli 6 a 6.
Poteva finire peggio. La W3 Maccarese ha giocato come sa, il Livorno è apparso invece molto contratto, specie nel primo tempo. La squadra amaranto ha dato l’impressione, in certe fasi, di non avere fiducia nei propri mezzi, anche se ha avuto più occasioni degli avversari per risolvere la partita. Come detto, tuttavia, per come la gara era iniziata e si era messa, poteve andare peggio. Nella ripresa, dopo il secondo pareggio, il Maccarese è rimasto asserragliato nella propria metà campo, mentre il Livorno è stato più vivace e pericoloso. Per la cronaca, la W3 Maccarese è andata in vantaggio dopo un quarto d’ora con Matteo Troccoli Matteo, ma Vantaggiato ha pareggiato subito dopo. In gol in avvio di ripresa con Damiani, i locali sono stati definitivamente raggiunti da Torromino attorno al quindicesimo. Era una partita da vincere, per il Livorno, ma la squadra di Angelini doveva essere più disinvolta. Il Maccarese è una formazione volenterosa, ma non irresistibile. (FONTE: amaranta.it)

Terranuova Traiana-Atletico Ascoli 0-0
TERRANUOVA TRAIANA: Scarpelli, Farini, Artini, Bega, Cioce, Neri (71’ Sestini), Gautieri, Marzi (63’ Natale), Borghesi (71’ Vestri), Massai, Sacconi. A disp.: Pellegrini, Tomberli, Dini, Conteduca, Occhiolini, Romanò. All.: Simone Calori
ATLETICO ASCOLI: David, Felicetti, Casale, Lanza, Gabrielli, Natalini, Petrucci, Ambanelli, Galli (82’ Nunez), Mariani (79’ Giovannini), Vechiarello (55’ Mariani Gibillieri). A disp.: Albertini, Nicolosi, Marucci, Di Matteo, Traini, Marini. All.: Luigi Giandomenico
ARBITRO: Davide Cerea di Bergamo, coad. da Doriana Isidora Lo Calio di Seregno e Matteo Franzoni di Lovere; quarto uomo Valerio Bocchini di Roma.
NOTE: Recupero  1’+5’. Angoli  7-1. Ammoniti Marzi, Casale, Vechiarello.
Finisce 0-0 l’andata del primo turno degli spareggi interregionali tra Terranuova Traiana ed Atletico Ascoli. Gara condizionata dalla pioggia, in particolar modo da un forte acquazzone che si abbatte sul Mario Matteini in avvio di gara, rendendo difficile giocare palla a terra.  Le squadre non si sono mai affrontate e non si conoscono, e considerando che il confronto dovrà giocarsi sulla durata dei 180 minuti, nessuna delle due è sembrata intenzionata a scoprirsi e a lasciare scoperto il fianco per gli attacchi avversari. La difesa del Terranuova Traiana si è confermata insuperabile ed ha tenuto senza affanni e senza mai andare in difficoltà contro il pericoloso tridente ascolano. I biancorossi oltre a tenere testa ai più blasonati avversari, sono addirittura andati vicini al colpaccio nel finale quando, proprio allo scoccare del 90’, la conclusione di Sacconi viene deviata ed esce accarezzando il palo. Tutto si deciderà quindi nel ritorno in programma domenica prossima alle ore 16 a Castel di Lama nel fortino della formazione ascolana, con pari possibilità di passare il turno, almeno per quel che sia è visto oggi.  L’Atletico Ascoli avrà dalla sua parte la spinta del pubblico amico ma ai valdarnesi sarà sufficiente un pareggio con reti per staccare il pass ed accedere al turno successivo. Nel caso in cui finisse 0-0 anche la gara di ritorno si disputeranno i tempi supplementari ed al perdurare dello 0-0 anche al 120’si procederà con la battuta dei calci di rigore. Chi passerà il turno si giocherà il passaggio in serie D nel doppio confronto contro la vincente di Ellera-Colorno.
LA CRONACA
2’ punizione dai 25 metri per il Terranuova Traiana: calcia Cioce ma la sua conclusione è centrale
28’ Mariani ci prova due volte dal limite: entrambe le conclusioni vengono murate dalla difesa biancorossa
31’ Gautieri se ne va sulla destra e mette al centro un pallone che attraversa tutta l’area di rigore senza che Sacconi prima e Massai poi riescano ad intervenire
44’ ancora Gautieri protagonista sulla fascia destra: mette al centro per Borghesi che si allunga ma la sua conclusione in spaccata finisce larga
57’ Mariani si libera in area ma da buona posizione calcia alto
59’ filtrante di Petrucci per Ambanelli che va al tiro: perfetta la chiusura difensiva di Bega
66’ punizione dalla distanza di Petrucci: la palla buca la barriera ma Scarpelli è attento e respinge
78’ Farini tenta l’eurogol dai 40 metri: palla che esce fuori ma di poco
82’ Episodio da moviola: Sacconi lanciato in profondità viene vistosamente strattonato da Casale (già ammonito) e va a terra, ma sia per l’arbitro che per il primo assistente (a due passi) è tutto regolare e lasciano proseguire tra le proteste dei valdarnesi
90’ Vestri entra in area ad appoggia per Sacconi che va al tiro: conclusione deviata che fa la barba al palo ed esce

Clicca qui per il LIVE della post-season di serie D

Clicca qui per il LIVE degli spareggi di Promozione

Scarica ora la nuova App dell’Almanacco del Calcio Toscano

Ordina qui il nuovo Almanacco del Calcio Toscano 2021