a
  • No products in the cart.

Eccellenza Gir.A – Il Seravezza batte il Sangi e torna in testa

Vittoria di misura un po’ bugiarda, Chiarugi, estremo difensore ospite, evita un passivo più pesante ad un Sangimignano volenteroso che nel primo tempo era riuscito anche a pareggiare la rete iniziale dei nostri.
Parte bene il Seravezza che mette in mostra un gran bel gioco che costringe subito gli ospiti a barricarsi nell’area, la prima pericolosa incursione è di Mancini al 3’ ma l’anticipo di un difensore manda la palla in angolo. Al 10’ D’Antongiovanni lancia Bresciani sulla sinistra del nostro attacco, bellissima la giocata del puma della Lunigiana che dal fondo rimette in mezzo per l’altrettanto bella inzuccata di Capitani in elevazione che manda a sbattere la sfera sotto la traversa. Bellissima la costruzione e la finalizzazione che mette in evidenza la qualità di questa squadra. Forse basterebbe spingere ancora un po’ per dare da subito maggior sicurezza al risultato, ed invece i nostri cominciano a concedere troppo campo agli avversari che a poco poco guadagnano terreno fino a prendere dimora nella nostra metà campo. Nonostante gli spazi non riusciamo a ripartire in contropiede anche per un paio di molto discutibili decisioni dell’assistente di linea che non perde occasione di alzare la bandierina anche quando farebbe meglio a tenerla bassa. In più c’è un evidente fallo in area ai danni di Capitani trattenuto sulla quale l’arbitro sorvola. E al 32’ arriva, quasi come da programma, il pareggio di Lucatti che si gira bene in area e batte imparabilmente Torre.
Parte bene il Seravezza ad inizio ripresa, al 7’ elegante sforbiciata di D’Antongiovanni spalle alla porta su traversone di Capitani, Chiarugi intercetta, Un minuto dopo Gori lancia Mancini di precisione ma la conclusione della freccia a tu per tu con il portiere finisce a lato, all’11’ è ancora Chiarugi a sbrogliare una difficile situazione su di un pallone messo in area ancora da Capitani. Il Seravezza continua ad attaccare e al 26’ Gori si procura un calcio di punizione dal limite che va ovviamente lui stesso a battere, bel tiro e bellissima risposta di Chiarugi che sceglie bene il tempo e devia in angolo. Dal successivo angolo la palla arriva a Youssefi poco fuori dall’area, intelligente e preciso servizio per D’Anrongiovanni appostato all’interno dell’area e l’artista non perdona battendo in diagonale il portiere ospite. Pochi minuti dopo, al 32’, Bresciani, ancora una prova maiuscola la sua, lascia partire un tiro sul quale Chiarugi si salva in angolo. Mister Baldini rivoluziona un po’ le carte nel finale allo scopo di coprirsi le spalle ed evitare eventuali brutte sorprese, Mancini lascia il posto a Campinoti che rileva Youssefi dalla posizione di esterno con il volpino che va ad infoltire il centrocampo. D’Antongiovanni lascia poco dopo il posto a Del Padrone e nel finale un fresco Martinelli va a rimpiazzare un grande Bresciani. Il Sangimignano si butta in avanti alla ricerca del pari ma senza incisività e dopo quattro minuti di recupero concessi dal Signor Cioce arriva il fischio finale ed il ritorno in testa alla classifica.

IL TABELLINO: 2-1
SERAVEZZA: Torre, Pelli, Youssefi, Tozzi, Romanini, Bertoncini, Capitani, D’Antongiovanni, Bresciani, Gori, Mancini. A disp.: Fialdini, Sacchelli, Signorini, Campinoti, Del Padrone, Capasso, Martinelli. All.: Baldini
S.GIMIGNANO: Chiarugi, Conforti, Aggravi, Paganelli, Mori, Cala Campana, Massai, Scannadinari, Lucatti, Paci, Bianchi. A disp.: Simoncini, Tiso, Lari, Rustioni, Skenderaj, Cicali F., Cicali G. All.: Gori.
ARBITRO: Cioce di Pisa, coad. da Caracciolo e Corti di Pisa.
RETI: 10′ Capitani, 32′ Lucatti, 73′ D’Antongiovanni.

Fonte: Seravezza Calcio