a

Eccellenza – Ghivizzano e Rignanese bussano alla porta della D

Eliminati anche gli ultimi dubbi, Ghivizzano e Rignanese hanno deciso ufficialmente di presentare domanda di ripescaggio alla Serie D 2015/16. Entrambe le società, eliminate proprio nell’ultimo scontro decisivo, hanno comunque deciso di provare a entrare nella categoria superiore dalla porta di servizio.

GHIVIZZANO B.
Il Ghivizzano ha già presentato domanda di ripescaggio, anche se le classifiche (leggi qui quella stilata dal forum di CalciodiEccellenza.it, solitamente non lontano dalla verità) non danno i lucchesi nelle prime posizioni. “Siamo un po’ penalizzati – spiega il d.s. Rodolfo Marracci a almanaccocalciotoscano.it – dal fatto di avere solo la squadra Allievi nel settore giovanile, anche se guadagniamo qualche punto grazie alla squadra femminile. Dovremmo avere intorno ai 22-23 punti. Sappiamo però che avremo delle chance di ripescaggio se davvero ci sarà quella morìa di squadre in Lega Pro e Serie D di cui si va dicendo da mesi. Noi ci speriamo e pensiamo che entro il fine settimana da Roma ci facciano già sapere qualcosa”. Per quanto riguarda la squadra, già certa la conferma del tecnico Pacifico Fanani, tutto fermo sul parco giocatori vista l’incertezza della categoria: certa per ora solo la permanenza del capitano Simone Dante Angeli (78).

RIGNANESE
La Rignanese sta lavorando alacremente: entro venerdì sarà pronta la domanda di ripescaggio e lunedì mattina, con ogni probabilità, sarà il d.s. Massimo Manganelli in persona ha recapitare tutto il plico a Roma. La società biancoverde ci crede: è convinta di avere buona chance e di mettere insieme almeno 28 punti nella speciale graduatoria che dovrebbe portare i valdarnesi intorno alla 10ª posizione assoluta (la quinta fra le squadre seconde di Eccellenza). Un moderato ottimismo quindi pervade la dirigenza biancoverde. Per quanto riguardai i giocatori, già sicure le partenze verso il Firenze Ovest del difensore Alessandro Rigoli (86) e dell’attaccante Giovanni Mazzoni (83) e della punta Alessio Righini (78) verso l’Audax Rufina. Lunga comunque la lista dei confermati: il portiere Vanni Burzagli (90), i difensori Rocco Benvenuti (95) e Riccardo Bettini (75), i centrocampisti Marco Leo (80), Tommaso Degl’Innocenti (91) e Mattia Privitera (94), oltre ai giovani vincolati. Sul fronte degli arrivi, già ufficializzati quelli dal Lanciotto di Loris Pagnotta (92) e Simone Perugi (93), mentre è fresca fresca la notizia dell’ingaggio di David Baccini (85) dal S.Gimignano, per lui è un ritorno a Rignano. Adesso la Rignanese si ferma: se fosse ancora Eccellenza, la rosa sarebbe già a posto, altrimenti in caso di D si cercherà un difensore.