a

Coppa Italia Serie D – Domani il secondo turno

Torna domani in campo la Coppa Italia di Serie D con le gare del secondo turno (o trentaduesimi di finale). Le 55 squadre vincenti del primo turno e le 9 partecipanti alla TIM Cup (Sestri Levante, Lecco, Altovicentino, Delta Rovigo, Poggibonsi, Almajuventus Fano, Viterbese, Potenza, Rende) si affrontano in gare di sola andata; in caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si andrà ai calci di rigore. Ecco le gare previste alle 14.30 (almanaccocalciotoscano.it vi aggiornerà in diretta sulle tre sfide che interessano le squadre toscane) e le relative designazioni:

Bellinzago-Bra (Susanna Carina Vitulano di Livorno)
Vado-Chieri (Antonio Borriello di Torre del Greco)
Sestri Levante-Rapallobogliasco (Matteo Perissinotto di San Donà di Piave)
Massese-Ghivizzano B. (Edwuart Pashuku di Albano Laziale)
Piacenza-Olginatese (Davide Meocci di Siena)
Seregno-Caronnese (Vincenzo Catucci di Foggia)
Lecco-Oltrepovoghera (Stefano Lorenzini di Castelfranco Veneto)
Gozzano-Pergolettese (Valentina Garoffolo di Vibo Valentia)
Caravaggio-Ciserano (Giovanni Meloni di Carbonia)
Virtus Castelfranco-Correggese (Matteo D’Ambrogio di Frosinone)
Delta Rovigo-Romagna Centro (Marco Guarnieri di Empoli)
Venezia-Clodiense (Gabriele Bertelli di Busto Arsizio)
Altovicentino-Mestre (Valerio Amadio di Ascoli)
Ripa La Fenadora-Union Arzignanochiampo (Luca Zufferli di Udine)
Virtus Vecomp Verona-Este (Riccardo Turchett di Pordenone)
Belluno-Fontanafredda (Marco Ceccon di Lovere)
Poggibonsi-Sangiovannese ore 20.30 (Graziella Pirriatore di Bologna)
Jolly Montemurlo-Grosseto (Antonio Severino di Campobasso)
Viterbese-Flaminia C (Yuri Mastrogiuseppe di Sulmona)
Foligno-Jesina (Maria Marotta di Sapri)
Alma Fano-Gubbio (Davide Moro di Schio)
Matelica-Folgore Veregra (Valentina Finzi di Foligno)
Nuorese-Olbia (Gianmarco Capezzi di Valdarno)
San Cesareo-Cynthia (Antonio Lalomia di Agrigento)
Chieti-Serpentara (Vitantonio Lillo di Brindisi)
Progreditur Marcianise-Fondi (Gabriele Citarella di Matera)
Cavese-Aversa Normanna (Salvatore Bertolino di Perugia)
Manfredonia-Isernia (Gino Garofalo di Torre del Greco)
Bisceglie-Taranto (Luigi Santorelli di Salerno)
Potenza-Francavilla (Stefano Fusco di Brindisi)
Rende-Palmese (Michele Somma di Castellammare di Stabia)
Noto-Citta’ di Scordia (Mario Berger di Pinerolo)