a
  • No products in the cart.

Calcio mercato – Il valzer degli allenatori è già iniziato. Quante novità!

Radio mercato comincia a gracchiare. Le prime indiscrezioni, i primi ammiccamenti nel calcio dilettanti. In serie D, già ufficiale il nuovo allenatore della Fortis Juventus che punta sul giovane Vannini per sostituire Vitaliano Bonuccelli passato ufficialmente sulla panchina del Gavorrano. Ancora tutta da decifrare la situazione del Jolly Montemurlo: la querelle tra il presidente Gabriele Nesi e i nuovi soci rappresentati dal d.g. Carmelo Palilla è in pieno svolgimento. Se dovesse rimanere Nesi, il nuovo allenatore potrebbe essere Andrea Bellini ex Lanciotto, se invece dovesse prevalere la cordata di Palilla si prospetta la conferma del tecnico Simone Venturi. Giornate decisive per la panchina del Valdinievole Montecatini. La società termale attende la risposta del tecnico Giovanni Maneschi. Se l’allenatore della promozione dovesse rinuciare già contattati, Pagliuca e Settesoldi. In attesa di giocare lo spareggio play out con la Colligiana, il San Donato Tavarnelle guarda già al futuro. Definita la separazione consensuale con il d.s. Antonio Marafioti, ha già individuato l’allenatore per la prossima stagione: sarà Fabio Ercolino ex Sangimignano. In Eccellenza da segnalare la conferma di Fabrizio Rossi sulla panchina della neo promossa Maliseti Tobbianese. Discorso analogo anche per Athos Rigucci a Montevarchi. Nessuna novità nemmeno a Figline dove sarà ancora in panchina Stefano Calderini. Novità in vista invece alla Sestese: Enrico Gutili sembra destinato alla panchina della Sangiovannese ( Malotti ha già rassegnato le dimissioni). Il presidente dei rossoblù Filippo Giusti si è già mosso sondando due piste: Paolo Poli attualmente allenatore degli Allievi del Prato, oppure Andrea Bellini ex Lanciotto. Due allenatori “graditi” anche al Prato alleato di ferro della Sestese. Nessuna novità a Porta Romana, dove De Carlo sarà confermato alla guida tecnica della prima squadra. Ritorno importante in casa orange: Stefano Lacchi guiderà la formazione Junores.  La neo promossa Signa sarà ancora affidata a Roberto Castorina. In Promozione, novità a Lastra a Signa: Alessandro Calderone ha lasciato la società del presidente Vignolini: per la sua sostituzione è corsa a due tra Sarti e Mura. L’ex tecnico della Sangiustinese pare in vantaggio. Conferma, invece, per Stefano Ceri alla Vaianese Impavida. In cerca di immediato riscatto il Quarrata che cerca un allenatore che faccia anche da direttore sportivo. Corteggiato fortissimamente Simone Settesoldi che sta nicchiando non volendo scendere di categoria. La Zenith Audax ha proposto la conferma al tecnico Fabio Bichi, ma non sono esclusi colpi di scena. Intanto il direttore sportivo Mario Masini è corteggiato dal Cittadella formazione impegnata nella lotta salvezza in serie B. Per chiudere occhio all’Aglianese, che in Prima Categoria è pronta ad essere grande protagonista: società rinnovata con l’ingresso di imprenditori vogliosi di fare risalire la china ai neroverdi: per la panchina si punta su Alessandro Calderone ex Lastrigiana.  Insomma tanti movimenti, tante strette di mano e siamo solo all’inizio…..