almancacco 2020 quadrato

Serie D - Giovedì o venerdì i gironi!

Ancora pochi giorni e finalmente sapremo la composizione del campionato di Serie D. Martedì infatti si terrà il Consiglio Federale che deciderà in via definitiva sull'ammissione ai campionati (ufficializzando, per esempio, il ripescaggio del Ghivizzano e l'inserimento del Grosseto, per quanto ci riguarda) e quindi sapremo finalmente l'organico delle varie categorie (ovviamente poi ci saranno le inchieste sul calcio scommesse nel corso del mese di agosto). E per i gironi? Giovedì 6 o venerdì 7 agosto, se non ci saranno contrattempi, saranno svelati i nove gironi di cui due da 20 squadre (o tre, se oltre alle quattro squadre già note inserite in sovrannumero ci sarà anche il Venezia) e gli altri classicamente da 18 squadre.
Nessuna ipotesi su dove finiranno le toscane: alcuni voci sostenevano qualche giorno fa (ma prima che venisse ripescato il Ghivizzano e inserito il Grosseto) che Ponsacco, Viareggio e Massese prendessero il posto di Fortis Juventus, Jolly Montemurlo e Scandicci nel girone emiliano-romagnolo, con tutte le altre toscane insieme alle sei umbre e a due laziali: ma, onestamente, pare davvero troppo presto per una previsione realistica sulla composizione dei gironi.
Infine, una nota statistica: saranno 15 le squadre toscane e si tratta di un record eguagliato che ci fa tornare indietro al 2000/01 quando le 15 squadre toscane (da quell'anno in poi sempre 14 o meno) furono inserite addirittura in un unico girone che fu vinto dal Poggibonsi di Paolo Indiani in volata davanti all'Aglianese e al Grosseto, con le tre squadre non toscane che erano Todi, Umbertide Tiberis e Castrense (che chiuse ultima e retrocesse, insieme a Pontedera, Camaiore e Castelfiorentino).

Ultima modifica il Sabato, 01 Agosto 2015 17:41