almancacco 2020 quadrato

Serie D - Bianchi (Aglianese): "Superata bene la flessione di gennaio"

Alessio Bianchi (foto Niccolò Parigini) Alessio Bianchi (foto Niccolò Parigini)

Il girone di ritorno dell'Aglianese inizia con una serie di cinque partite in quindici giorni, con due turni infrasettimanali consecutivi. Un test importante durante il quale i ragazzi di mister Colombini saranno chiamati a mantenere alta la concentrazione per difendere il primo posto in classifica.

A fare il punto in casa neroverde, questa settimana è il centrocampista Alessio Bianchi. Il giovane versiliese, ex Lazio e Milan, commenta così il momento della squadra: «Stiamo vedendo una buonissima Aglianese - afferma il giocatore - l'obiettivo in questo finale di girone d'andata era quello di portare a casa più punti possibili negli scontri diretti, per dare un segnale al campionato ma soprattutto per noi stessi. Devo dire che ci siamo riusciti, non solo con Prato e Pro Livorno ma anche a Sorbolo con il Lentigione, contro una squadra molto forte e su di un campo difficile, con caratteristiche diverse dal nostro terreno ideale. Abbiamo superato bene il periodo di calo di gennaio - prosegue - cercando di stare sempre in partita anche nei momenti più duri. L'unico rimpianto forse è lo 0-0 con il Corticella, lì ci siamo un po' mangiati le mani»

Sul prossimo tour de force che attende l'Aglianese: «Durante questo ciclo - spiega - dobbiamo far vedere che possiamo affrontare anche ritmi così incalzanti, il mister ha a disposizione una rosa importante in quantità e qualità».

Dal punto di vista personale, questo il suo bilancio fin qui: «Ho avuto un inizio difficoltoso sotto il profilo atletico - conclude il giocatore - dopo lo stop di marzo dello scorso anno con la Primavera non eravamo più ripartiti quindi ho avuto bisogno di qualche settimana di rodaggio. Da Natale scorso ho iniziato a sentirmi meglio, adesso anche il mister mi sta dando più spazio e sto giocando con più continuità, ma so di poter dare ancora di più».