almancacco 2020 quadrato

Promozione - Viaccia: Il 2021 visto dal d.g. Gori

Si chiude il 2020 con la passata stagione con il completamento dei campionati dilettantistici in maniera insolita, ovvero nessuna retrocessione ma promozione nei campionati superiori.: Situazione che per l'attività 2020/2021 ha visto la compilazione di campionati con un numro maggiore di gironi per snellire al meglio i problemio del Covid 19 che invece non ha concesso alcuna tregua infatti attività ferma dal 24 ottobre dove alcuni campionati appena avviati ed altri a livello provinciale ne iniziati o da compilare. Ad oggi 68 giorni senza campionati, due chiacchere con Claudio Gori Direttore Generale del Viaccia Calcio.
Prima domanda al DG relativa allo stop dei campionati da otto settimane, questa sosta come è stata gestita al Viaccia Calcio ? Risposta chiare e definita “Massima serietà, importante fare gruppo, essere una società presente come una famiglia di buoni principi che segue costantemente le regole date”. Parlando di regole è stato disposta la possibilità di riprendere l'attività motoria, la programmazione delle formazioni rossoblù, sottolinea Gori le regole in primis e si è anche deciso, per evitare forzature a tecnici e giocatori, una gestione in proprio nel rispetto dei singoli elementi della squadra, creando così un entusiasmo particolare ben condiviso da tutti.
I campionati sono fermi ma la FIGC è in piena attività infatti sabato 9 gennaio si svolgerà l'Assemblea Regionale Elettiva, ci sono consigli utili per una buona gestione del calcio dilettantistico e giovanile, il DG ritiene che “Una rivalutazione corretta dei vincoli e premi di preparazione, che se ben impostata avrà una corretta regolamentazione dei tesserati in ciascuna squadra.”. Le novità passano anche al Viaccia, i migliori auspici ed un futuro roseo per i colori rossoblú che a breve vedranno importanti progetti al via, ancora dettagli riservati che saranno resi noti a suo tempo.
Dalle speranze future ad un'analisi di questo periodo complicato, “Un biennio difficile e complicato per tutto sport; sarà quindi importante che ci sia impegno condiviso fra società e figure territoriali affinché i ragazzi possano tornare a divertirsi nel migliore dei modi”.

Dopo queste considerazioni istituzioni ed un 2021 alle porte il Direttore desidera completare l'intervista con un saluto speciale con evidenza per determinate persone: il presidente Sauro Ravai in prima linea per il futuro del Viaccia Calcio; la comunicazione ufficiale rappresentata da Simone Polverini arrivato questa stagione ma ben integrato nell'ambiente rossoblu tanto da poter diffondere notizie e far conoscere il nostro team; non può mancare la gestione sportiva ben impostata Cristiano Reali con la prima squadra e juniores, Angelo Campanile con il settore giovanile per il lavoro costante ed importante a mio fianco e Simone Donati sempre aggiornato per gli sviluppi dell'Attività di Base e Scuola Calcio
La figura di Lodovico Salaris che nonostante le difficoltà ed incertezze è già all'opera per l'organizzazione dei tornei che si svolgeranno al Ribelli e concludo con la segreteria di Simona Bubani sempre pronta per le mille esigenze e varie situazioni da risolvere. Senza dimenticare nessuno un sentito grazie a tutto lo staff del Viaccia Calcio ed un sereno 2021 a tutti e rispettive famiglie.

FONTE: viacciacalcio.it