app almanacco

Eccellenza - Badesse: ufficiale l'arrivo di Zagaglioni. Parla il d.g. Bucciarelli

Arriva anche la comunicazione ufficiale: pochi minuti dopo quella del S.Donato Tavarnelle, anche il Badesse ufficializza il passaggio del centrocampista Jacopo Zagaglioni (85). Mediano dalla lunghissima esperienza, non più giovanissimo, torna a giocare in Eccellenza dopo le esperienze con Grosseto e Grassina nelle ultime stagioni. Il suo arrivo fa la coppia con quello di Gianni Riccobono (95), già certo da inizio settimana, e che consente a Deri una larghissima scelta a centrocampo.
Questo il comunicato della società senese: "Il Badesse Calcio Lornano comunica il tesseramento di Iacopo Zagaglioni. Il centrocampista, classe ’85, aveva iniziato la stagione nel San Donato in serie D, collezionando finora 5 presenze. L’anno scorso, con la maglia del Grosseto, aveva disputato 26 partite con 5 reti. In passato significative le stagioni con la Pianese, sempre nei Dilettanti, con Prato e Pizzighettone, tra serie C1 e C2. Zagaglioni si è già aggregato alla formazione biancazzurra, allenandosi sia ieri che oggi".
Oltre al nuovo allenatore Alessandro Deri, che abbiamo intervistato ieri sera, abbiamo intercettato telefonicamente nella giornata odierna invece il nuovo direttore Marcello Bucciarelli, dirigente di grande esperienza che ci spiega le strategie di mercato della società che continua ad essere la favorita del girone B di Eccellenza: "Sinceramente speriamo di dover cambiare il meno possibile della rosa attuale che abbiamo a disposizione, visto che il valore dei giocatori non è in discussione e chi ha costruito la squadra la scorsa estate ha preso il top della categoria e non solo. Sono convinto che dobbiamo migliorare sotto il piano del gioco, lavorare sodo, giorno dopo giorno e grazie a questo arriveranno anche i risultati che tutti noi ci aspettiamo. A volte il calcio è strano, puoi lavorare bene durante la settimana e poi la domenica un episodio, un problema personale di un giocatore può pregiudicare una partita e quindi l'intero lavoro. Dobbiamo risolvere alcuni problemi e siamo già a buon punto, ringrazio la società che ha fatto un passo importante, ha deciso di cambiare e nel calcio questo capita, è successo anche a me anni fa in altre categorie, anche quando avevo raggiunto ampiamente i risultati richiesti dalla proprietà e mi sono ritrovato dall'oggi al domani senza squadra. Per quando riguarda questi giorni - continua Bucciarelli - posso dire che con la dirigenza e con lo staff tecnico stiamo valutando ogni giocatore. Confermo ufficialmente l'arrivo del trequartista Gianni Riccobono (95, ormai arrivato da qualche giorno dal San Miniato Basso, via Gambassi) e del centrocampista di grande esperienza e personalità Jacopo Zagaglioni (85), che l'anno scorso ha vinto il campionato a Grosseto e quest anno aveva iniziato la stagione al San Donato Tavarnelle. In uscita per adesso abbiamo solo la punta esterna Matteo Frati (95), che ha preferito andare a cercare più spazi (a Cascina). Sicuramente manterremmo i due giocatori sardi, il portiere Marco Manis (83) e il bomber Andrea Sanna (83), non c'è motivo per cui debbano andare via, stanno facendo molto bene e i numeri parlano per loro. Ho parlato personalmente anche con Gregorio Mazzanti (92) e gli ho detto che per noi e per la nostra difesa è una pedina fondamentale. Ci sono tante voci intorno al nostro difensore centrale, speriamo che decida alla fine di rimanere con noi. Infine ho sentito voci sulla partenza di Damiano Mitra (85). Anche in questo caso dobbiamo fare delle valutazioni con il mister, sono arrivati due centrocampisti di grande spessore, sarà decisivo l'inizio della prossima settimana, visto che avremmo due partite importantissime con la Sinalunghese, qualcosa succederà sicuramente..."

Tommaso Nesi

Ultima modifica il Venerdì, 06 Dicembre 2019 21:12