app almanacco

Eccellenza - Castelnuovo-Cenaia: è già una sfida chiave

La quinta giornata di Eccellenza Toscana Girone A, propone come avversario del Cenaia il Castelnuovo Garfagnana. La trasferta in terra lucchese non sarà facile, i gialloblù garfagnini sono inchiodati a zero punti in classifica, frutto di quattro sconfitte in altrettante gare, senza riuscire a mettere a segno neanche una rete nelle due gare casalinghe. Il Castelnuovo da sempre rappresenta con orgoglio la tipica regione della Garfagnana, a cavallo degli anni 90 e 2000 ha partecipato a diversi campionati di Serie C2, sfiorando anche la promozione in Serie C1. Poi difficoltà societarie hanno portato alla rifondazione del club e dall’estate 2008 la squadra garfagnina ha vissuto tra Promozione ed Eccellenza con alterne fortune. La stagione attuale non è partita nel migliore dei modi, da quanto si è potuto leggere dalle cronache è stata impostata una politica di contenimento dei costi e di valorizzazione dei propri giovani, meglio se prodotti del vivaio locale, però la categoria, lo sappiamo bene pure noi,  è impegnativa ed al momento i risultati del campo non hanno dato i risultati sperati. Dall’altra parte arriva il Cenaia, che invece ha rafforzato la squadra rispetto allo scorso anno, ma che con i suoi 2 miseri punti in classifica, non ha certamente entusiasmato, apparendo molto frenata nell’aspetto offensivo. Le ultime 2 gare almeno hanno visto la squadra di Ciricosta imbattuta, contro la San Marco e contro la Cuoiopelli, però a questo punto è lecito attendersi un cambio di passo da Bruzzone, che domenica si è sbloccato andando a segno per la prima volta e dal fantasista Marino ancora a secco di reti, e dal quale la società spera possano arrivare le giuste idee per scardinare le difese avversarie. Tre punti in trasferta sarebbero fondamentali per la società verderancio, ma sono una necessità che si scontra sicuramente con la voglia di riscatto dei ragazzi di Mister Cardella che non possono permettersi altri passi falsi.

Ultima modifica il Venerdì, 04 Ottobre 2019 20:20