app almanacco

Eccellenza Girone A - Tau Altopascio-Fratres Perignano 0-2

Il Perignano ci prende gusto: la matricola pisana centra la seconda vittoria in due gare e, visto che deve recuperare la gara con il Montecatini (previsto il recupero mercoledì prossimo 25 settembre), resta potenzialmente al primo posto a punteggio pieno. Nessun volo pindarico né illusioni, ma la squadra di Ticciati è davvero protagonista di un ottimo avvio di stagione, ben superiore alle attese e ai pronostici estivi. La vittoria di Altopascio arriva infatti al termine di una gara condotta con saggezza e intelligenza da parte dei rossoblu del Fratres, contro un Tau peraltro "moscio" e non al meglio anche per le assenze di Antoni e Michelotti (entrambi inofrtunati). Gara da dimenticare per la squadra di Cristiani, raramente pericolosa e incapace di mettere in seria difficoltà una diretta concorrente per la salvezza. Il primo tempo è equilibrato e combattuto, il Tau prova a spingere ma il Perignano si difende bene e riparte con velocità. Su un contrattacco di questo tipo i rossoblu (in campo in maglia bianca, in realtà) Remedi sforna un perfetto cross per lo stacco di testa di Kouko che batte imparabilmente Citti poco dopo la mezzora. Il Tau prova a reagire con un'incornata di Benedetti ma Rizzato risponde "presente" e disinnesca il pericolo. Nella ripresa i padroni di casa partono con maggiore verve e spingono, ma senza in realtà creare grossi grattacapi alla difesa pisana che con il passare dei minuti trova sempre meno difficoltà ad arginare la reazione lucchese. Valzer di cambi da parte di entrambe le squadre, con l'entrata in campo di Kavtaradze, Cannas e Pitti per il Perignano e di Rossi e Beqiri per il Tau: la trama della partita, però, resta sempre la stessa. Anzi, in contropiede la squadra di Ticciati spreca almeno un paio di occasioni che avrebbero potuto chiudere anticipatamente il match. Il 2-0, meritato, che regala definitivamente i tre punti al Perignano arriva a pochi minuti dal termine quando Remedi in piena area di rigore viene steso da Beqiri dopo un bel dribbling: dal dischetto tira Kavtaradze, Citti tocca la sfera, ma la palla entra ugualmente. La gara si chiude qui con il trionfo dei pisani che adesso sono i soli a essere a punteggio pieno, oltre alla capolista Massese. E domenica prossima al Comunale di Perignano arriva proprio la squadra bianconera di Gassani per un super scontro al vertice. Pomeriggio fosco di nubi invece per il Tau che domenica prossimo è chiamato oltretutto a una gara molto difficile visto che renderà visita alla seconda forza del campionato, la Pro Livorno Sorgenti.

IL TABELLINO: 0-2
TAU CALCIO: Citti, Battistoni, Lucchesi, Gialdini, Signorini, Del Sorbo, Pratesi (62' Rossi), Maccagnola, Benedetti (76' Beqiri), Chianese, Murgia. A disp.: Donati, Frugoli, Matteoni, Fanani, Magini L., Gemignani, Magini G.. All.: Cristiani Pietro
FRATRES PERIGNANO: Rizzato, Lucarelli, Piletti, Gamba, Genovali, Aliotta, Igbineweka (54' Kavtaradze), Fiaschi (66' Cannas), Roffi, Remedi (86' Pitti), Kouko. A disp.: Puccioni, Marinelli, Martinelli, Giari, Matta F., , De Panicis. All.: Ticciati Fabrizio
ARBITRO: Papi Cosimo di Prato, coad. da Filippo Pignatelli di Viareggio e Enea Furiesi di Empoli.
RETI: 31° Kouko, 85° rig. Kavtaradze.
NOTE: Ammoniti Beqiri, Del Sorbo, Lucchesi, Signorini.

FONTE: Il Tirreno