almancacco 2020 quadrato

Eccellenza - Le prime impressioni di Benedetti alla guida della Baldaccio

Andrea Benedetti Andrea Benedetti

Si avvicina il giorno del secondo debutto di Andrea Benedetti sulla panchina della Baldaccio Bruni Anghiari. Il tecnico, che in settimana è stato scelto dalla società biancoverde per sostituire Cristiano Silveri, aveva già guidato la compagine tiberina nella stagione 2011-2012 conquistando la 6° piazza nel campionato di Eccellenza Toscana Girone B e domenica siederà in panchina nella partita interna contro la Castiglionese. Un match di fondamentale importanza nella corsa verso la salvezza diretta a segnare l’inizio della seconda avventura del mister romagnolo con la Baldaccio Bruni. Obiettivo del team biancoverde è quello di collezionare la prima affermazione casalinga in campionato e di uscire quanto prima da una zona di classifica piuttosto difficile (terzultima piazza con 20 punti). Benedetti ha diretto i primi allenamenti ed in questa settimana ha avuto modo di conoscere meglio il gruppo a sua disposizione.

Le prime parole di Andrea Benedetti
Queste le prime dichiarazioni rilasciate da mister Benedetti all’inizio della sua seconda avventura in biancoverde. “Le impressioni sono sicuramente positive per quanto riguarda l’ambiente e il gruppo di giocatori che compongono la rosa. La Baldaccio Bruni è stata la prima squadra di adulti che ho allenato dopo i 10 anni trascorsi nei settori giovanili di Cesena e Fiorentina e qui ad Anghiari ho vissuto un’esperienza importante sotto tutti i punti di vista. Anche per questo sono felice di essere tornato e spero di rendermi utile alla causa. Al momento la classifica è deficitaria, però mancano ancora 9 partite e cercheremo fin da domenica di rimetterci in carreggiata. E’ determinante partire con il piede giusto ed ottenere un bel risultato nel difficile match casalingo contro la Castiglionese. Il gruppo è motivato e ha voglia di tirarsi al più presto fuori da questa situazione. Per raggiungere l’obiettivo sarà necessario migliorare il rendimento interno e trovare continuità di risultati. Noi di sicuro ce la metteremo tutta”.

La carriera di mister Benedetti
Andrea Benedetti è nato a Cesena il 17 novembre 1969 e ha cominciato la sua carriera da allenatore lavorando per 10 anni nei settori giovanili di Cesena e Fiorentina (5 anni in ogni realtà). Nel 2011-2012 l’esordio in una prima squadra avvenuto proprio con la Baldaccio Bruni Anghiari (6° posto nel Girone B di Eccellenza Toscana con 44 punti all’attivo). Nel 2012-2013 Benedetti ha allenato il Riccione in Serie D, nel 2013-2014 ha riportato la Sangiovannese nel campionato di Serie D passando attraverso i play off di Eccellenza Toscana, nel 2014-2015 ha proseguito la sua avventura in Serie D con la squadra valdarnese fino al mese di gennaio ed in questa stagione è rimasto fermo fino alla nuova chiamata della Baldaccio Bruni.

Ultima modifica il Venerdì, 12 Febbraio 2016 21:15