logo fantaeccellenza

Serie D - Gavorrano: boom, boom, boom… tre colpi!

Il Gavorrano mette a segno tre colpi, proseguendo nella propria strategia di “rifare” la squadra. Ecco i tre comunicati stampa della società mineraria, pubblicati sulla proprioa pagina Facebook.
”Il Gavorrano 1930 comunica di aver acquisito le prestazioni del seguente calciatore Andrea Bracciali, classe 1999, difensore, proveniente dalla Pianese. Andrea, follonichese doc, è il secondo calciatore della città del golfo a vestire la maglia rossoblu' dopo Berardi, segnale tangibile della volontà societaria di investire risorse sui giovani a filiera corta, in modo da avvicinare sempre più i cittadini verso la creatura che sta muovendo i primi passi, nella speranza non utopica di vedere calciatori locali vestire la maglia della prima squadra. Andrea muove i primi passi nelle giovanili del Gavorrano, per poi trasferirsi nel settore giovanile del Siena, da dove si trasferisce nella vicina Piancastagnaio. Oggi, grazie ai buoni uffici del direttore Vetrini con il collega Vagaggini e il presidente Sani, patron della Stosa, arriva a vestire i colori rossoblu'. Inoltre, comunica di aver acquisito le prestazioni del seguente calciatore Michele Capozzi, classe 1998, difensore, proveniente dal Cannara. Michele giunge in maglia rossoblu' dopo il positivo settore giovanile con la maglia dell'Ascoli, dove è stato capitano della formazione Primavera. Esperienze nel mondo dei grandi con le maglie di Campobasso, la scorsa stagione, e Cannara, quest'anno, dove si è messo in luce per la grande fisicità e il carisma. Infine, comunica di aver acquisito le prestazioni del calciatore Nicola Lamioni, classe 1991, attaccante, proveniente dalla Massese. Giocatore offensivo, si è messo in evidenza nella scorsa stagione nelle file del Viareggio e quest'anno, guidato dal Condor Bonuccelli, ex amato tecnico dei rossoblu', si è fatto notare dal pubblico gavorranese con una prestazione straordinaria nella gara vinta dalla Massese la scorsa settimana sul terreno del Malservisi-Matteini. Nicola ha firmato un contratto biennale, grazie al blitz del direttore Vetrini e della famiglia Mansi che ha voluto regalare agli sportivi gavorranesi e follonichesi uno dei top player della categoria, strappandolo letteralmente dalle mani dI San Donato e Ponsacco, che nelle ultime ore si erano fatti pericolosamente sotto per accaparrarsi le prestazioni del calciatore”.