ordina l'almanacco

Giudice Sportivo Serie D - Le squalifiche di domenica

Il Dipartimento Interregionale ha reso note le squalifiche susseguenti alle gare del turno di domenica del Girone D e del Girone E di serie D. Ecco le decisioni che riguardano i giocatori, gli allenatori e le società nei due raggruppamenti che comprendono le squadre toscane in vista del prossimo turno di domenica 22 aprile:

SQUALIFICA PER 3 GARE
Curti Nicolo (Villabiagio)
SQUALIFICA PER 2 GARE
Cangi Francesco (Villabiagio)
SQUALIFICA PER 1 GARA
Ubaldi Leonardo e Lessa Locko Rolphide E. (Castelvetro), Sereni Marcello, Tagliavacche Luca e Tacconi Giacomo (Correggese), Brenna Duccio (Rignanese), Mattia Flavio (V.A.Sansepolcro), Borrelli Davide (Imolese), Placido Mattia (Lavagnese), Moresco Edoardo (Ligorna), Montanari Andrea (Rimini), Di Santo Francesco (Sangiovannese), Minelli Federico (Sasso Marconi), Forgione Cosimo (Tuttocuoio)

ALLENATORI
Squalifica per 10 gare: Cocciari Massimo (Villabiagio)

SOCIETA'
Euro 1200 AQUILA MONTEVARCHI "Per avere propri sostenitori, durante la sospensione della gara volta a consentire i soccorsi ad uno spettatore che accusava un forte malore, rivolto espressioni minacciose all'indirizzo della Terna Arbitrale e dei calciatori delle due società, nonché lanciato sul terreno di gioco una campanella di acciaio di piccole dimensioni".
Euro 200 RIMINI "Per avere propri sostenitori, al termine della gara, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco al fine di festeggiare in maniera pacifica la promozione conseguita sul campo".

Clicca qui per le squalifiche della settimana scorsa