ordina l'almanacco

Promozione - Serata show per la matricola Montespertoli

Entusiasmo palpabile: una società in rapidissima ascesa e adesso nel Gotha del calcio dilettanti toscano. Il Montespertoli ha celebrato ieri sera il primo atto ufficiale della nuova stagione: presentazione in grande stile nell'ambito della famosa (e buonissima!) 39ª Sagra della Pappardella con particolare attenzione alle squadre "più grandi", entrambe reduci dalla vittoria del campionato. Gli Juniores affidati anche quest'anno a Giuliano Costoli torneranno a calciare i campi del campionato Regionale, dopo il trionfo della scorsa stagione e lo faranno con l'obiettivo minimo della salvezza. Questa la rosa a disposizione del confermato tecnico gialloverde: Portieri Lorenzo Minò (provenienza Sancascianese), Tommaso Sabatini (Ponzano); Difensori Filippo Fino, Simone Raspollini, Simone Lotti, Jonatan Cangemi (Impruneta Tavarnuzze), Dario Bianchi, Iacopo Evangelisti (Fucecchio), Marco Raspollini (S.Donato Tavarnelle), Alessandro Setti (Castelfiorentino); Centrocampisti Niccolò Tanini, Marco Mazzantini (Sporting Arno), Matteo Margherita, Alex Dogariu, Ennio Lombardi (Ponzano), Lapo Bandinelli; Attaccanti Luca Buttinelli, Gabriele Paciscopi, Francesco Marini (Ponzano). La serata, alla quale ha partecipato Alessio Mugnaini (vice-sindaco e assessore allo sport del Comune di Montespertoli, istituzione con la quale la società sportiva ha un fortissimo legame e un rapporto splendido), ha avuto il suo clou con la presentazione della prima squadra. Il presidente Luca Marchetti, autore in primis del "miracolo" Montespertoli, reduce da due vittorie consecutive di campionato, ci ha tenuto ad alzare l'asticella affermando che la Promozione è sì un grande traguardo, ma non è l'obiettivo finale della società. Più prudente il d.s. Mattia Duradoni: "Il Girone è difficile e la partenza è in salita, ma c'è entusiasmo e voglia di far bene: il primo obiettivo è fare 40 punti per garantirsi la salvezza. Un sogno debuttare in casa in campionato alla seconda giornata contro la Sestese: due o tre stagioni fa avremmo riso di fronte a questa eventualità!". Alla guida della prima squadra è stato chiamato Piero Carovani, ex allenatore degli Juniores del Maliseti Tobbianese che dovrà gestire una rosa molto simile a quella dell'anno scorso con innesti soprattutto in difesa e a centrocampo. Questa la rosa gialloverde, presentata ottimamente da Virginia Brogi: Portieri Alessandro Giusti (99), Niccolò Marcucci (00, S.Donato Tavarnelle); Difensori Federico Bartolini, Mirco Giani, Giacomo Ramundo, Tommaso Vannucci, Jacopo Tafi (Montelupo), Matteo Andorlini (99, Grassina), Klevis Dupi (99, Porta Romana); Centrocampisti Lorenzo Maltomini (capitano e premiato sul palco per la lunghissima appartenenza ai colori gialloverdi), Marco Mariottini, Matteo Nesi, Jonny Vaiani, Raffaele Varriale (Lastrigiana), Gianmarco Vanni (Lastrigiana), Emanuele Righi (98, Castelfiorentino), Matteo Cerrato (01, Olimpia Firenze); Attaccanti Marco Maltomini, Filippo Signorini, Diego Renzetti, Cristian Mazzuoli (99), Francesco Marini (01, Ponzano). L'esordio ufficiale in campo avverrà domenica nella Coppa Italia di Promozione: inizialmente il Montespertoli avrebbe dovuto ospitare le Badesse nella prima gara del triangolare, ma con il ripescaggio dei senesi in Eccellenza (avvenuto ieri pomeriggio) con ogni probabilità il primo turno di Coppa si trasformerà in un accoppiamento andata/ritorno con il Gambassi.

Ti piace almanaccocalciotoscano.it? Sostienilo, acquistando a soli 16 euro la tua copia dell'Almanacco del Calcio Toscano edizione 2018: clicca qui!

Ultima modifica il Mercoledì, 29 Agosto 2018 15:02