ordina l'almanacco

Promozione - Candeglia: il nuovo tecnico è Ceccarelli

Si volta definitivamente pagina al Candeglia: la formazione pistoiese, attualmente al penultimo posto del campionato di Promozione, Girone A, 2017-18 ha scelto il sostituto del dimissionario mister Emiliano Tarabusi. Al suo posto arriva Claudio Ceccarelli, allenatore più che esperto del calcio dilettantistico toscano e pistoiese nello specifico che proprio 12 mesi fa, come raccontato a Pistoiasport.com, festeggiava il traguardo delle 500 panchine in campionato (nel complesso siamo a quasi 600). Il suo nome è legato ai successi delle squadre di calcio in montagna, dalla Cutiglianese all’Appennino Pistoiese fino alla Montagna Pistoiese guidando compagini in tutti i campionati dall’Eccellenza alla 3° Categoria. Dopo aver chiuso la stagione alla Montagna con l’amara retrocessione dalla 1° alla 2° attraverso i playout era rimasto fermo ma, chiamato dal direttore sportivo Federico Biondi e dai presidenti Poli e Spagnesi, ha accettato l’invito del Candeglia. L’impresa non è di poco conto. I giallorossi devono innanzitutto difendere perlomeno il penultimo posto in classifica dagli assalti della Vaianese Impavida Vernio, ultima, ma soprattutto ricucire parte del divario dalla quint’ultima Folgor Marlia visto che ci sono 14 punti di divario e sopra le 10 lunghezze scatta la “forbice” con la retrocessione diretta senza passare dai playout. Di partite a disposizione ne mancano cinque: ci vorrà una vera e propria impresa ma l’ambiente è compatto e ci crede.

FONTE: pistoiasport.com

Ultima modifica il Sabato, 31 Marzo 2018 06:09