ordina l'almanacco

Coppa Italia Promozione - Vorno-Audace Galluzzo d.t.s. (2-2) 4-3

Che partita! Sette gol, tanti colpi di scena e tante polemiche. Ad andare in vantaggio sono gli ospiti con Rovai, bravo a colpire di testa su un corner. L’azione dà l’impressione di essere uno schema provato in allenamento. Di testa arriva anche il primo pareggio del Vorno: Esteban mette un bel pallone per Petracci che non perdona. Il gol più bello lo segna probabilmente Gatto, che porta avanti il Vorno al 73’ con un gran tiro di controbalzo dal limite dell’area di rigore con la palla che termina all’incrocio dei pali dove il portiere non può proprio arrivare. Sette minuti più tardi viene ristabilita, invece, la parità, stavolta dall’Audace Galluzzo con Antongiovanni che beffa l’estremo difensore locale con un tiro direttamente in porta da una punizione vicino all’angolo. Antongiovanni aveva praticamente fatto le prove prima su un altro calcio piazzato da posizione simile. Si va dunque ai tempi supplementari. Di solito le emozioni finiscono qui e si aspetta la lotteria dei rigori, invece in questo match le sorprese devono ancora arrivare. Dopo due minuti dal fischio di inizio del primo supplementare Kouko sovrasta il proprio marcatore e di testa butta dentro la palla per il gol del 2-3 in favore del Galluzzo. Il Vorno, però, non si arrende e trova nuovamente il pari con Benassi che lascia andare un tiro basso, alla fine di una  serie di passaggi al limite, con la palla che si infila all’angolino. L’episodio che decide gara e passaggio in finale arriva all’ultimo minuto: Petracci tiene palla in area con un difensore che lo accompagna e va giù. Il direttore di gara vede un fallo e assegna il rigore tra le proteste. Da segnalare che poco prima un altro contatto tra Petracci e un difensore del Galluzzo sembrava più meritevole del fischio della massima punizione mentre l’arbitro aveva deciso di lasciar proseguire. In ogni caso dal dischetto si presenta lo stesso Petracci che si vede respingere il tiro da Toffoletti, ma è lesto a segnare il gol-vittoria in tap-in. Tensione dopo il triplice fischio con i locali che festeggiano.

IL TABELLINO: d.t.s. (2-2) 4-3
VORNO
: Angeli, Benassi, Battaglia, Bonfigli, Davini, Riccomini, Gatto, Barbaro, Petracci, Haoudi, Chetoni. A disp.: Cecchini, Petretti, Martinucci, Del Dotto, Esteban, Vannucchi, Di Salvatore. All.: Cardella. 
AUDACE GALLUZZO:  Toffoletti, Khodin, Burgnich, Quadri, Marulli, Pisapia, Leao, Antongiovanni, Rovai, Vecchi, Kouko. A disp.: Bargagli, De Muynck, Sottili, Bianchimano, Gori, Toccafondi, Morelli. All.: Morandi.
ARBITRO: Pistolesi di Piombino, coad. da Kika di Pisa e Lombardi di Pontedera.
RETI: 35' Rovai, 63' e 120' Petracci, 73' Gatto, 80' Antongiovanni, 92' Kouko, 114' Benassi.

FONTE: Il Tirreno

Clicca qui per vedere il rigore decisivo di Petracci al 120'! (video inviatoci da Katia Baroni, che ringraziamo, dirigente del Villa Basilica)

Ultima modifica il Giovedì, 08 Febbraio 2018 10:33