logo fantaeccellenza

Promozione - Il Bibbiena outsider nel Girone B

Il Presidente M. Rosadini e il bomber A. Falsini Il Presidente M. Rosadini e il bomber A. Falsini

Siamo ad un turno dal giro di boa in Promozione gir. B e con la sosta natalizia si possono tirare i primi bilanci di metà stagione. Ed il Bibbiena costruito dal ds E. Certini e il Presidente M. Rosadini nonostante i dubbi iniziali dovuti ai tanti cambiamenti, fra cui la partenza di Mr. Bronchi e con lui una colonna portante come Ricci, gli esperti Marzi, Fettolini, Fabrizi, Morelli, Fei avrebbero potuto destabilizzare tutto il gruppo. Ed invece le scelte societarie si sono rivelate azzeccate. Gli arrivi di Beoni, Frijio, Magnanensi, Gallorini, Coulibaly, Mengoni in un gruppo di giovani di qualità del quotato settore giovanile bibbienese hanno creato, grazie a Mr. Innocenti, un mix di esperienza e gioventù che ha portato il team rosso-bianco-azzurro a tre punti dalla testa in terza posizione di classifica. Molti diranno…una sorpresa, ma chi come noi ha seguito tutte le gare fino ad oggi, non è affatto sorpreso perché questa squadra nonostante sia stata falcidiata dagli infortuni nel reparto difensivo, in particolare quello del fuori quota Corsetti, assenza pesante ormai per tutto il campionato (operazione al ginocchio) questa compagine ha dimostrato fin dalle prime partite di potersela giocare alla pari contro tutti, sia in casa che fuori. Se si va ad analizzare la classifica emerge che 23 sono i punti di cui 14 in casa e 9 esterni, 3 le sconfitte di cui quella di Gaiole in Chianti contro la Chiantigiana assai rocambolesca altrimenti le altre due sono quella di Subbiano patita purtroppo con la squadra falcidiata dalle assenze e quella contro l’Audax Rufina non troppo fortunata. Poi, però, ci sono i pareggi stretti a Firenze Ovest a Terranuova ed in casa con il Pratovecchio, per il resto e tutta farina del proprio sacco e cioè punti più che meritati. Possiamo aggiungere che la vittoria di Pontassieve dell’ultimo turno sia stata un po’ fortunata…ma Patrick Santicioli è il portiere del Bibbiena e se ha sbarrato la porta agli avanti fiorentini e più demerito di chi non ha segnato rispetto a chi ha fatto molto bene il proprio ruolo. Tutto questo per dire che il Bibbiena può essere considerato l’outsider del torneo per chi vede o sente da fuori, non certo per chi ha seguito tutte le gare e può valutare il team costruito da Mr. Innocenti come squadra quadrata che vende cara la pelle, segna con una certa frequenza (20 i goal fatti) si difende bene (14 goal subiti) gioca da categoria in maniera speculare, regalando ben poco. Quindi la sorpresa per noi, era più vedere il Bibbiena nella parte bassa di classifica che non nella posizione attuale più consona ai valori espressi dalla squadra fino ad oggi, in attesa ancora, purtroppo, dei rientri di Coulibaly (ottima conferma), Fabbrini (esterno sx fra i migliori in categoria) Friijo (lusso in categoria) senza nulla togliere agli ottimi Paoli, Baglioni, Rotelli, Ricci, Andreini alcuni dei quali supportano anche i compagni della Juniores Elitè campionato regionale di alto livello. Quindi i supporters bibbienesi possono passare delle buone feste in attesa del recupero della squadra al completo per la cavalcata del girone di ritorno che si spera sia una conferma.

Ultima modifica il Giovedì, 28 Dicembre 2017 06:40