logo fantaeccellenza

Coppa Italia Eccellenza - Zenith Audax-Badesse 3-1

Terza finale in 4 anni! La Zenith Audax conferma di avere un feeling tutto speciale con la Coppa Italia e vola nuovamente alla finale regionale di Coppa: dopo aver vinto quella di Promozione e aver conquistato la finale contro il Grosseto l'anno scorso, la squadra di Bellini si affaccia nuovamente all'atto conclusivo che sarà giocato mercoledì 9 gennaio al "Bozzi" delle Due Strade di Firenze. Impresa invece non riuscita alle Badesse che non riesce la conquista del la terza finale di Coppa Italia della sua storia e soccombe sul campo con un risultato che forse troppo pesante per quanto espresso dai ragazzi di Alunno Corbucci. I senesi hanno dovuto rinunciare ad alcune pedine importanti infortunatesi nell’ultima gara di campionato, mentre la formazione locale non aveva a disposizione l'infortunato Silva Reis, ma ha comunque approfittato del turno di riposo in campionato domenica scorsa. La partita si mette subito in salita per le Badesse: la squadra di casa passa in vantaggio dopo appena quattro minuti quando Manganiello, su assist di Zizzari, approfitta di un rimpallo e da distanza ravvicinata mette in rete. Gli ospiti tentano una pronta reazione, ma prima Bongini e poi Redi non sono fortunati  e la difesa dello Zenith, pur con qualche affanno, respinge gli attacchi. Al 28’ anzi la Zenith raddoppia con Zizzari che raccoglie un lancio dalla linea mediana di Piras e sul filo del fuorigioco mette in  rete sull’uscita di Pupilli. Nel finale di frazione la Zenith reclama un rigore per un contatto su Zizzari, ma Zoppi di Firenze lascia correre. Nel secondo tempo  i biancocelesti di Alunno Corbucci partono con determinazione e al 10’ hanno  una bella occasione con Hoxha,  la cui conclusione è deviata da un grande intervento di Brunelli. I pratesi arginano bene le folate delle Badesse e in una ripartenza vanno di nuovo in rete: questa volta è Perugi, grazie probabilmente anche a una sfortunata deviazione di Mannini, che piega definitivamente le speranze dei ragazzi di Corbucci. Al 19’ le Badesse rendono meno pesante la sconfitta con la rete della bandiera, meritata, di Bongini che con un perentorio colpo di testa su assist di Redi  batte Brunelli. La rete riaccende le speranze  del Badesse ma ormai le forze hanno abbandonato i senesi e la Zenith non ha grosse difficoltà a portare in fondo la partita, anzi in almeno due occasioni sfiora la quarta rete.

IL TABELLINO: 3-1
ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Perugi, Saccenti, Benvenuti, Facchini, Piras (85' Cirasella), Lenzini, Zizzari (92' Ferraro), Abdija, Manganiello (70' Sow Papa). A disp.: Belli, Maretto, Frosini, Baldi. All.: Bellini.
BADESSE: Pupilli, Lellis, Stolzi, Mannini, Romani, Laruccia (60' Crocetti), Caponi (80' Bonechi), Bongini, Redi, Mitra, Hoxha (85' Manni). A disp.: Di Iorio, Pattaro, Barbetti, Ocoro Cuero, Casucci. All.: Alunno Corbucci.
ARBITRO: Zoppi di Firenze, coad. da Biagioni e Gioffredi di Lucca.
RETI:  4’ Manganiello, 28’ Zizzari, 62' Perugi, 64’ Bongini.
NOTE: Ammoniti Caponi, Mitra, Romani, Perugi. Angoli 3-4. Recupero 0'+4'.