logo fantaeccellenza

Eccellenza Girone B - Badesse-Pratovecchio Stia 1-1

Un Badesse un po’ sotto tono non va oltre il pari interno contro i casentinesi di Pratovecchio dopo una gara intensa e vibrante, con un primo tempo ricco di emozioni ed una ripresa un pò più avara di occasioni da rete ma allo stesso tempo avvincente ed appassionante. Ospiti subito pericolosi in avvio di gara quando si accende una mischia davanti a Di Iorio sventata da Lellis, poi immediata reazione dei biancocelesti che vanno vicini al goal con Caponi quando al 5’pt manda alto con una conclusione al volo. Poi al 14’pt la rete del vantaggio della squadra di casa: Calcio di punizione calciato da Mitra e Romani sfiora solo di testa e la palla finisce in rete. Badesse assoluto padrone del campo con numerose azioni che potrebbero portare al raddoppio ma Caponi al 21’pt calcia di poco fuori e Redi al 34’pt in azione di contropiede calcia in diagonale ma la palla lambisce il palo ed esce sul fondo. Fallito il raddoppio arriva inesorabile la rete del pareggio degli ospiti: è il 40’pt quando in una confusa azione in area biancoceleste l’arbitro vede una spinta di Camilli su Gisti e decreta il calcio di rigore che l’ex Capacci trasforma. Nella ripresa la squadra di casa entra in campo più convinta e determinata tanto che al 5’st ha una ghiotta occasione con Crocetti che in azione di contropiede viene miracolosamente anticipato da Corsetti al momento di calciare in porta. Poi al 14’st l’episodio che ha condizionato la partita: Marchi già ammonito tenta la trattenuta ad un avversario e l’arbitro lo condanna al secondo giallo e ad abbandonare la gara. La squadra di casa, pur in inferiorità numerica tenta di reagire anche con un uomo in meno ma lo sforzo offensivo non produce gli effetti sperati. Poi ancora il direttore di gara protagonista al 32’st quando, su azione d’angolo, Bongini di testa mette in rete ma il fischietto lucchese annulla per chissà quale motivo. Il Badesse ha trovato sulla sua strada un Pratovecchio coriaceo e mai domo che ha lottato per tutta la gara ma nonostante questo ha avuto le occasioni migliori per portare a casa l’intera posta in palio: ora una piccola pausa utile a ricaricare le idee prima di tuffarsi nuovamente in campionato, tra dieci giorni, nella trasferta infrasettimanale di Antella.
B&B
 
IL TABELLINO: 1-1
BADESSE: (3-5-2) Di Iorio, Lellis, Romani, Mannini, Camilli, Caponi (73' Bongini), Mitra, Marchi, Santini (78' Stolzi) , Crocetti (82' Casucci), Redi. A disp.: Pupilli, Colibazzi,Di Marco, Contorni, Bongini, Bandini. All.: Alunno Corbucci
PRATOVECCHIO STIA: (4-4-2) Vestri, Corsetti, Vangelisti L., Benucci (9’ Fabrizi), Laccu, Gisti, Sorbini, Gori, Conti, Cipriani (69' Lunghi), Capacci M. A disp.: Bellucci, Occhioliuni, Boldrini, Vangelisti M., Criscuolo, Lazzeroni. All.: Bronchi
ARBITRO: Bassetti di Lucca, coad. da Palombo e Scanu di Valdarno.
RETI: 14’ Mitra, 40’ rig. Capacci.
NOTE: Ammoniti Marchi, Crocetti, Mannini, Fabrizi, Vangelisti L., Conti. Espulso Marchi al 59' per somma di ammonizioni. Angoli 3-1. Recupero 3’+3’.

Ultima modifica il Domenica, 07 Ottobre 2018 21:20