logo fantaeccellenza

3ª SuperCoppa Eccellenza - La diretta LIVE dal "Bozzi"

Si chiude oggi la stagione dell'Eccellenza a livello regionale (Cuoiopelli e Sinalunghese saranno impegnate da domenica negli spareggi nazionali per salire in serie D) con la disputa della terza edizione della SuperCoppa di Eccellenza "Giovanni Giandonati" (nelle prime due, successi di Rignanese e Aquila Montevarchi). In campo S.Gimignano (vincitore del Girone A), Aglianese (vincitrice del Girone B) e Grosseto (trionfatore nella fase regionale della Coppa Italia). Ecco gli aggiornamenti in tempo reale dal "Bozzi" delle Due Strade di Firenze delle tre sfide da 45 minuti l'una: 


IL TRIANGOLARE
ore 18 S.Gimignano-Aglianese 1-3
S.GIMIGNANO: Chiarugi, Donati, Ciardini, Paparelli, Borri, Settepassi, Mitra, Giuggioli, Camilli, Cubillos, Calamassi. A disp.: Micheli, Vannetti, Viani, Cicali, Bruni, Rustioni, Paci All.: Fabio Ercolino.
AGLIANESE: Fedele, Granucci, Tredici, Raimondo, Zuccarelli, Biondi, Pagano, Marzierli, De Gori, Maccagnola. A disp.: Ricciarelli, Francini, Guarisa, Cappelli, Perazzoni, Gianassi, Galeotti All.: Pacifico Fanani.
ARBITRO: Mattia Nigro di Prato, coad. da Mattia Francesco Capanni di Firenze e Lorenzo Dario Puccini di Pontedera.
RETI: 5' rig. Cubillos, 7' De Gori, 14' Marzierli, 44' De Gori.
NOTE:  Recupero 1'.
Primo match e subito in campo le due squadre che hanno chiuso i rispettivi gironi al primo posto. Vittoria Pistoiese sull'Asse De Gori/Marzierli, capaci di ribaltare l'iniziale svantaggio siglato da Cubillos x il Sangi su rigore guadagnato da Mitra. Ma il solito "duo" si è rivelato ancora una volta decisivo.

ore 19 Grosseto-S.Gimignano d.c.r. (1-1) 4-3
GROSSETO: Cipolloni, Melfi, Borselli, Tuoni, Torelli, Mesinovic, Faenzi, De Carolis (38' Molinari), Boccardi, Cosimi, Vento. A disp.: Nunziatini, Catella, Corradi, Formicola, Rosi. All.: Andrea Danesi (squalificato, in panchina Angeli)
S.GIMIGNANO: Micheli, Donati, Ciardini, Bruni, Rustioni, Vannetti, Mitra (11' Viani), Borri, Calamassi (21' Paparelli), Cubillos, Camilli. A disp.: Chiarugi, Settepassi, Giuggioli, Cicali, Paci. All.: Fabio Ercolino.
ARBITRO: Filippo Balducci di Empoli, coad. da Luca Mantella di Livorno e Fabio Marconi di Arezzo .
RETI: 33' Paparelli, 48' rig. Vento.
NOTE: Angoli 0-3. Recupero 4'. Ammonito Boccardi. Sequenza rigori: Tuoni gol, Bruni parato, Mesinovic gol, Paparelli gol, Faenzi gol, Vannetti palo, Boccardi gol, Viani parato, Vento fuori, Rustioni gol.
Gara-2 ed ecco scendere sul terreno di gioco anche il Grosseto, grande deluso di stagione (nonostante il successo in Coppa a gennaio sulla Zenith Audax). Gara blanda e senza grandi emozioni con  Sangi che passa in vantaggio su corner grazie all'incornata di Paparelli. Quando la.vittoria sembra fatta, ecco l'errore di Micheli che regala un penalty al Grosseto, trasformato poi da Vento. Si va quindi ai rigori e il Grosseto è più preciso.

ore 20 Grosseto-Aglianese d.c.r. (1-1) 3-5
GROSSETO: Nunziatini, Melfi (22' Catella), Mesinovic, Gorelli, Borselli, Tuoni (40' Formicola), Faenzi, Cosimi, Boccardi, Vento, Molinari. A disp.: Cipolloni, Corradi, Rosi. All.: Andrea Danesi (squalificato, in panchina Angeli)
AGLIANESE:. Ricciarelli, Biondi (28' Raimondo), Tredici (28' Granucci), Zuccarelli, Francini, Fioravanti (24' Pagano), Gianassi, Guarisa, Marzierli, De Gori, Perazzoni. A disp.: Fedele, Cappelli, Galeotti, Maccagnola. All.: Pacifico Fanani.
ARBITRO: Nigro di Prato, coad. da Riccardo Vannini di Pistoia e Filippo Bertini di Firenze.
RETI: 11' rig. Boccardi, 44' Guarisa.
NOTE: Angoli 2-2. Recupero 5'. Sequenza rigori: Faenzi parato, Pagano gol, Mesinovic gol, De Gori gol, Boccardi gol, Viani gol, Vento palo, Guarisa gol.
Gara-3 decisiva per l'assegnazione del trofeo. Il Grosseto gioca una buona partita e va meritatamente in vantaggio su rigore di Boccardi. L'Aglianese fa fatica e trova il pari solo al 44' con Guarisa. Poi ai rigori la più precisa stavolta è la squadra neroverde che può quindi alzare la SuperCoppa.

LA CLASSIFICA
Aglianese 5, Grosseto 3, S.Gimignano 1

IL REGOLAMENTO
Le formazioni si affronteranno in un triangolare con girone all’italiana, dove ogni squadra incontra le altre due con tempi regolamentare di 45’ (più eventuale recupero). In caso di parità al termine dei 45’ la vincitrice è decisa dai calci di rigore. Al termine di ogni incontro l’intervallo sarà di 10 minuti. Tutte e tre le gare saranno dirette da una terna arbitrale.
I PUNTI DELLA CLASSIFICA SONO COSÌ ASSEGNATI:
vittoria nel tempo regolamentare = 3 punti
vittoria ai rigori = 2 punti
sconfitta ai rigori = 1 punto
sconfitta nel tempo regolamentare = 0 punti
Se al termine dell’intero incontro (tre tempi) le squadre ottengono il medesimo punteggio, prevale la vincitrice dello scontro diretto. Se invece le tre partecipanti riportano lo stesso numero di punti vengono considerate la differenza reti e il maggior numero dei gol segnati (tenendo conto esclusivamente dei gol realizzati e subiti nei tempi regolamentari). In caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra che ha impiegato i giocatori con l’età media più bassa.

Ultima modifica il %5, %17 %Mag %2018 %05:%45