ordina l'almanacco

Eccellenza - I primi movimenti di mercato

Dopo la Serie D, anche l’Eccellenza comincia a muoversi in vista della prossima stagione e, come sempre, i primi tasselli sono quelli dei direttori sportivi e degli allenatori. Lunedì sera è arrivata l’ufficialità della conferma di Andrea Bellini sulla panchina della Zenith Audax: il tecnico pratese infatti aveva preso tempo tutto il fine settimana per capire se la trattativa con il Montevarchi potesse avere sbocchi positivi. Così non è stato e quindi Bellini ha accettato l’offerta di rinnovo della società del presidente Carmine Valentini. Il vice-presidente Enrico Cammelli comincerà adesso i colloqui con i giocatori per i quali si cercherà la conferma della quasi totalità del gruppo, con il primo obiettivo sul mercato che sarà sicuramente un centrale difensivo. A Figline, pare vicino l’arrivo come tecnico di Massimo Zavaglia, nell’ultima stagione alla guida della Castelnuovese in Promozione. Le voci che davano un pericoloso stallo all’interno della società, quindi, si sono dimostrate prive di fondamento anche se è molto probabile che la squadra perde qualcuno dei pezzi da 90 di questa stagione. Nessuna novità dirigenziale a Grassina: la trattativa con Marco Manganiello per la poltrona di d.s. ha subito un forte rallentamento. La società vorrebbe confermare Innocenti in panchina, l’ex direttore sportivo di Gambassi e Porta Romana gradirebbe portare Marco Ghizzani (che pure è corteggiato dal Signa, dopo il “no” di Carobbi). Per Manganiello a questo punto, prende corpo l’ipotesi Colligiana. Conferme anche a Borgo S.Lorenzo: il d.s. Emiliano Frediani, confermato dalla società, è già al lavoro per la nuova squadra. Michele Fusi, che ha guidato la squadra insieme a Sergio Sezzatini nelle ultime gare dell’anno, sarà ufficialmente l’allenamento nel 2018/19 e la squadra cambierà molto poco, cercando la conferma del gruppo storico. Alla Lastrigiana sono in cerca di un allenatore: il nuovo d.s. Andrea Pucci ha avuto un colloquio con Roberto Castorina che però ha declinato l’offerta. Il Porta Romana dopo la definizione della poltrona di d.s. (“a due” fra Niccolò Chiarelli e Lorenzo Taiti), cerca il nuovo tecnico: dopo che è caduta l’ipotesi Alessio Gelli, viene smentita anche la possibilità che arrivi dall’Audace Galluzzo Morandi (dove resterà). Si potrebbe quindi virare sulla “promozione” in panchina del capitano Andrea Santini: è solo un’ipotesi, ma non lontana dal vero…