logo fantaeccellenza

Eccellenza Girone A - S.Gimignano-Castelnuovo G. 3-0

Malgrado le assenze di Paci, Cubillos e Ciardini, e fosse reduce dalla prima sconfitta stagionale, il Sangimignano sfodera una grandissima prova, e torna a occupare meritatamente la prima posizione in classifica, sfruttando anche i pareggi di Grosseto e Cuoiopelli. Parte subito forte il Sangimignano che prende in mano la partita; già al 7’ Camilli serve Calamassi, il quale rientra sul sinistro, ma la conclusione è debole e non crea nessun problema a Maionchi. Al 10’ Borri ci prova da lontano, il portiere garfagnino blocca a terra. Al 20’ arriva il primo gol locale: punizione di Camilli, colpo di testa di Cicali, la palla si stampa sul palo, ancora Cicali arriva in corsa per il tap-in vincente con Maionchi immobile. Al 28’ c’è la prima conclusione ospite, con Filippi che calcia da lontano, Chiarugi blocca a terra senza difficolta. Al 37’ c’è un calcio di punizione battuto da Camilli, ma la palla supera la traversa. Al 39’ primo squillo di Giuggioli, che va via sull’out sinistro e crossa rasoterra, velo di Settepassi per la conclusione di Calamassi, che però non inquadra lo specchio della porta. Al 41’ prima palla gol per gli ospiti: punizione di Filippi da fuori, respinge Chiarugi a terra, ma centrale, si avventa sulla sfera Nardi che non inquadra lo specchio, palla alta. Si va al riposo sul punteggio di 1-0. Al 4’ della ripresa c’è subito la gran palla di Borri sull’out destro per Camilli, che crossa rasoterra per l’accorrente Giuggioli, interviene Maionchi che con la mano mette in angolo: vero e proprio miracolo del portiere ospite. Al 6’ per il Castelnuovo Garfagnana si annota la conclusione di Nardi appena dentro l’area defilato a sinistra, nessun problema per Chiarugi. All’11’ Bruni prova la conclusione da fuori ma non trova la porta. Al 13’ palla in verticale di Borri per Camilli sulla fascia sinistra, il numero 10 neroverde si porta a spasso tre avversari e di tacco smarca Giuggioli che se la aggiusta sul destro e lascia partire una conclusione a giro rasoterra sul palo lontano. Gran bel gol che vale il 2-0. Un minuto la grandissima parata di Chiarugi sulla punizione direttamente in porta di Nardi (a giro sopra la barriera diretta all’incrocio) dice no al Castelnuovo. Sul ribaltamento di fronte viene espulso Simone Tolaini che abbatte Camilli disinteressandosi del pallone. In pratica sono questi i tre minuti che decidono la gara, ora incanalata sempre più dalla parte locale. Dopo un calcio di punizione di Borri alto, al 26’ arriva il 3-0: ripartenza in contropiede dei locali, recupera palla Calamassi, che la tiene aspettando l’inserimento di Giuggioli e lo serve solo davanti al portiere in uscita: bel cucchiaio ed è il sipario sulla partita.

IL TABELLINO: 3-0
S.GIMIGNANO: Chiarugi, Donati (87' Vannetti), Rustioni, Paparelli (87' Guarneri), Borri, Settepassi, Bruni, Cicali, Calamassi (73' Dinelli), Camilli (75' Barbarino), Giuggioli (82' Taglialavore). A disp.: Micheli, Cubillos. All.: Ercolino Fabio
CASTELNUOVO G.: Maionchi, Da Prato, Inglese, Biagioni, Tolaini S., Picchi (65' Tolaini M.), Genovali, Orsetti (68' Micchi), Nardi, Biagiotti (68' Tortelli), Filippi (85' Pieroni). A disp.: Bechelli, El Hadoui, Gori. All.: Micchi Edoardo
ARBITRO: Iannuzzi di Firenze
RETI: 20' Cicali, 58' e 71' Giuggioli
NOTE: Ammoniti Picchi, Da Prato. Espulso al 60' Tolaini S.

FONTE: Il Tirreno